betti1Sindaco Cristian Betti, abbiamo lavorato molto per mettere a punto il miglior intervento possibile
Vicesindaco Lorenzo Pierotti, l'investimento si ripagherà con i risparmi sui consumi di energia elettrica dell'illuminazione pubblica dei prossimi 15 anni
Assessore Andrea Braconi, molto importante continuare l'azione di efficientamento energetico e di riduzione delle emissioni di Co2

(UNWEB) Corciano. "Abbiamo lavorato molto, anche grazie alla commissione competente, per mettere a punto il miglior intervento possibile. Sarà fondamentale sotto diversi profili, economico, ambientale e dal punti di vista della capacità illuminante. Siamo molto soddisfatti". E' quanto sottolinea il Sindaco di Corciano, Cristian Betti, parlando del nuovo progetto sul tema illuminazione pubblica. Sono infatti in arrivo quasi 5mila nuovi punti led per l'efficientamento energetico del territorio. Entro il primo semestre dell'anno inizierà la sostituzione di tutte le vecchie lampade a mercurio, sodio e fluorescenti dalla tecnologia ormai obsoleta e dal maggior impatto ambientale. "L'amministrazione comunale introdurrà la tecnologia a Led su 4935 punti luce, intervenendo su tutti i pali della pubblica illuminazione di tutte le strade cittadine – spiega Lorenzo Pierotti, Vicesindaco con delega ai lavori pubblici, commentando la chiusura della gara per la riqualificazione del parco illuminotecnico del comune. Il servizio è stato aggiudicato dall'azienda Engie - I corpi illuminanti a Led, lampade smart, sono in grado di ottimizzare i consumi energetici e ridurre l'inquinamento luminoso, garantendo al tempo stesso una migliore qualità dell'illuminazione e dunque una maggiore sicurezza stradale". "Un investimento, che se fosse sostenuto dall'ente - aggiunge ancora Pierotti - ammonterebbe a circa 3,5 milioni di euro più il costo dell'energia elettrica ma che invece sarà sostenuto interamente da Engie, e si ripagherà con i risparmi sui consumi di energia elettrica dell'illuminazione pubblica dei prossimi quindici anni contrattuali". Per l'assessore all'innovazione tecnologica Andrea Braconi "è molto importante continuare l'azione di efficientamento energetico e di riduzione delle emissioni di Co2 che abbiamo già avviato con l'installazione dei nuovi punti luce aggiunti negli ultimi anni".


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information