Derubata della borsa mentre mette a posto il carrello(UNWEB) Perugia. La segnalazione è giunta al 113 ieri, intorno alle 11:30 quando personale della vigilanza privata di un negozio all’interno di un centro commerciale di Collestrada riferiva di aver sorpreso uno straniero a rubare ai danni di una cliente.

Giunti sul posto, i poliziotti trovavano l’uomo, successivamente identificato per un algerino del ’73 che era stato poco prima fermato dal personale addetto alla vigilanza dell’esercizio commerciale.

Secondo il racconto dei dipendenti lo straniero era stato visto mentre, approfittando della distrazione di due genitori con una bambina intenti a fare acquisti, appoggiava un indumento sulla borsa lasciata incustodita sul carrello e, dopo avervi rovistato dentro, ne estraeva il portafoglio allontanandosi immediatamente dopo.

Alla vista di quella scena, gli addetti alla vigilanza si erano messi immediatamente all’inseguimento dell’algerino che, sentitosi scoperto aveva cercato di liberarsi della refurtiva lasciando cadere il portafoglio a terra.

Ma la condotta dello straniero era stata immortalata dalle telecamere di sorveglianza che lo avevano ripreso sia nel momento del fatto sia durante il tentativo di fuga.

Compiutamente identificato dagli agenti, l’uomo è stato perquisito e l’accertamento è stato esteso alla sua auto, lasciata nel parcheggio del centro commerciale.

Nello zaino i poliziotti rinvenivano una pinza da elettricista ed un’altra, simile, veniva trovata nel porta oggetti della vettura.

Inoltre, nella vettura venivano altresì trovate banconote di varia nazionalità, delle quali l’algerino non sapeva fornire congrua spiegazione in merito al come ne fosse venuto in possesso.

Dagli accertamenti è inoltre emerso che lo straniero non fosse affatto nuovo a fatti del genere poiché ormai da tempo sospettato di essere l’autore dei reiterati episodi di furto commessi all’interno del centro commerciale sempre con le medesime modalità in danno degli avventori intenti a fare acquisti.

Ritenuto responsabile di furto, lo straniero ha evitato l’arresto per il solo fatto che il portafoglio sottratto fosse vuoto: la vittima, infatti, non aveva denaro contante con sé.

Inevitabile, invece la denuncia a piede libero.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information