Gian Luca SchippaAssessore Schippa: «Abbiamo fatto ricorso al Tar contro questa tassa iniqua»

(ASI) BETTONA, – Entro il 10 febbraio 2015 deve essere effettuato il versamento del saldo dell'Iuc (imposta unica comunale) relativo ai terreni agricoli. L'aliquota da applicare è del 7,6 per mille. Sono esenti dall'imposta: i terreni agricoli, nonché quelli non coltivati, ubicati nei comuni classificati totalmente montani di cui all'elenco dei comuni italiani predisposto dall'Istat (Istituto nazionale di statistica); i terreni agricoli, nonché quelli non coltivati, posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali di cui all'articolo 1 del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 99, iscritti nella previdenza agricola, ubicati nei comuni classificati parzialmente montani di cui allo stesso elenco Istat.


L'esenzione si applica anche ai terreni, nel caso di concessione degli stessi in comodato o in affitto a coltivatori diretti e a imprenditori agricoli professionali di cui all'articolo 1 del decreto legislativo n. 99 del 2004, iscritti nella previdenza agricola.

«Visto che il nostro è un Comune parzialmente montano - spiega Gian Luca Schippa, assessore con delega al bilancio, commercio e personale - tutti i cittadini pagano ad esclusione dei due casi previsti dalla normativa. Al Comune di Bettona, in data 25 novembre 2014, sono stati tolti dallo Stato 122.000,00 euro e l'amministrazione dovrebbe recuperare questa cifra con questa nuova tassa sui terreni agricoli. Non si sa quanto riusciremo a ricavarne ma purtroppo, ad oggi, il taglio è certo. Come Comune abbiamo fatto ricorso al Tar, insieme ad altre amministrazioni, contro questa tassa iniqua ma la data per la prima udienza è stata fissata per il 17 giugno 2015. Nel frattempo - conclude Schippa - cercheremo di non dare un taglio ai servizi offerti alla cittadinanza».

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information