IMG 2531Dal blog e dal Video Cv molti modi per farsi conoscere al mondo del lavoro
(ASI) Perugia, - Alla presenza di 50 studenti coinvolti delle classi quarte e quinte dell'Istituto "Patrizi-Baldelli-Cavallotti" di Città di Castello, sono state presentate questa mattina le fasi del progetto "Orienta Giovani", finanziato con Il Fondo Europeo per l'Integrazione di cittadini di Paesi terzi e promosso dall'Unione Province italiane. La Provincia di Perugia che promuove e incentiva i giovani a partecipare attivamente al progetto, ha presentato "Orienta Giovani" attraverso i propri esperti che con grande passione si occupano di questa importante attività.

Nello specifico Beatrice Pinchi (responsabile dell'ufficio istruzione e gestione delle attività formative per i giovani) e Cristina Sensi (tecnico della comunicazione pubblica per l'area lavoro, formazione, scuola e politiche comunitarie e culturali), hanno illustrato le fasi del progetto focalizzando l'attenzione sulla partecipazione attiva dei ragazzi in ogni fase e sull'importanza formativa e l'opportunità di costruire materiali da condividere con i propri coetanei. I ragazzi sono stati esortati a proporsi per costituire la "redazione giornalistica" dando spazio ai loro talenti e alle proprie attitudini con il fine di promuovere il dialogo interculturale e l'integrazione, educando alla diversità. Ferdinando Luciani (analista dei sistemi informativi, responsabile dell'ufficio gestione progetti e piattaforme) ha invece presentato la piattaforma Web all'interno della quale tutti gli studenti alimenteranno il blog ma, soprattutto ha chiarito come proporsi sul video CV importante per farsi conoscere al mondo del lavoro. Infine Christian Biagini (tecnico per l'inserimento lavorativo del Centro per l'impiego 3) ha presentato agli studenti, il percorso di orientamento che faranno durante una delle fasi del progetto e che li porterà proprio alla definizione del Video CV. La Dirigente scolastica Anna Maria Giancalone, nel ringraziare la Provincia di Perugia, ha spiegato ai "suoi" ragazzi l'importanza formativa di questo progetto che rappresenta una grande opportunità per l'inserimento nel mondo del lavoro e che consentirà loro di utilizzare questa esperienza come tesina agli esami di maturità. Il capo di istituto ha quindi nominato nei docenti Lamberto Pernici e Marco Arrabito i tutor che nei prossimi giorni inizieranno a lavorare sui laboratori motivazionali insieme agli studenti. Il prossimo incontro con questi studenti è stato fissato a metà febbraio per raccogliere riflessioni e materiali relativi al primo approccio con le materie del progetto.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information