meleantiche(ASI) Nonostante una produzione media in calo, per questa campagna, di circa il 30-40% a seconda delle varietà, a causa soprattutto delle gelate primaverili e della siccità, anche quest’anno la produzione di mele all’azienda ortofrutticola Sett’Olmi di Ponte Pattoli di Perugia, sta continuando a riscontrare il gradimento di tanti cittadini consumatori.

Proprio le mele dell’azienda agricola umbra aderente al circuito Campagna Amica Coldiretti, saranno le protagoniste mercoledì 29 novembre 2017 dalle ore 11 del programma di Rai Uno “Buono a Sapersi”, condotto da Elisa Isoardi. L’azienda della famiglia Zandonai, è la prima Bottega umbra di Campagna Amica: da circa 30 anni predilige la vendita diretta e lo stretto legame con i consumatori, essendo infatti tra i “pionieri” della filiera corta.

Quando si arriva in azienda, dove si coltivano mele, pere, susine, albicocche e verdura fresca di stagione, a dare il benvenuto è il profumo inconfondibile di mele che diventa un trionfo di colori una volta che si entra nel punto vendita. L’azienda, pensata nelle dolci montagne del Trentino e concepita nel cuore d’Italia, prende il nome dal vocabolo del luogo ove è situata. Fin da ragazzo Giuseppe Zandonai ha coltivato il sogno di poter coltivare il frutto da sempre presente nella nostra storia, sin dall’origine: la mela. Tra le varietà coltivate: stark, golden, fuji, ma anche mele antiche autoctone, come la spoletina, la panaia, mela oleosa, coccianese, a sonagli.

Subito dopo l’arrivo in Umbria, Giuseppe si è dato da fare per iniziare i lavori per un frutteto di 15 ettari, il magazzino e il lago utilizzato per l’irrigazione aziendale. Se è lui l’artista del frutteto, la regina del punto vendita è sua moglie Maria Assunta, con i figli Lucia e Lorenzo che affiancano con forza e passione i genitori nelle varie attività.

Negli anni scorsi proprio l’azienda Sett’Olmi, si è anche aggiudicata il premio Oscar Green promosso da Coldiretti Giovani Impresa, per dare un giusto riconoscimento alle imprese agricole italiane che hanno iniziato un percorso di innovazione, ricerca e diversificazione, valorizzando tra l’altro la qualità dei prodotti agroalimentari locali e il territorio.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information