Palazzina con colonnaFinanziamento della fondazione Cassa di Risparmio di Foligno

(ASI) Foligno. Sono partiti in questi giorni, i lavori di restauro e riqualificazione delle 'palazzine di Porta Romana' finanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno.


"Foligno sta assumendo un ruolo sempre più importante e strategico dal punto di vista culturale e turistico, ed è fondamentale accogliere ed assistere i visitatori nel migliore dei modi – dichiara il presidente Alberto Cianetti – per questo abbiamo deciso di farci carico dell'intero costo per il recupero degli uffici turistici".
Il finanziamento stanziato da Palazzo Cattani ammonta a circa 200mila euro mentre il cantiere dovrebbe terminare in tempi rapidi, entro il mese di aprile.
"E' da tempo che volevamo mettere mano a questa situazione, offrire la migliore immagine della città vuol dire anche presentarsi al meglio a chi arriva, con il miglior biglietto da visita – spiega Cianetti – e su questo settore l'impegno della Fondazione è da sempre prioritario".
Oltre al restyling completo delle strutture, c'è anche la disponibilità e restaurare le storiche colonne artistiche ed i lampioni di quel che resta di Porta Romana.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information