EmiratiArabifoto 2La cerimonia ufficiale si è svolta a Roma nell'ambito dei festeggiamenti per il 47esimo Uae National Day.


(ASI) PERUGIA - Il legame che unisce l'Umbria agli Emirati Arabi Uniti è stato ulteriormente ribadito lunedì 3 dicembre a Roma in occasione della cerimonia organizzata dall'ambasciata emiratina in Italia nell'ambito dei festeggiamenti per il 47esimo anniversario della nascita degli Emirati Arabi Uniti. In questa occasione l'ambasciatore Saqer Nasser Al Raisi ha consegnato due delle sei onorificenze al CEO di sistemaeventi.it e vicepresidente di Italia Endurance Stables & Academy Gianluca Laliscia e al sindaco di Magione Giacomo Chiodini. A pochi giorni dall'intitolazione da parte del Comune di Magione di una via e di una piazza rispettivamente agli Emirati Arabi Uniti e a Dubai nei pressi del moderno centro di allenamento e allevamento del cavallo sportivo per l'endurance ideato da Laliscia ad Agello, i riconoscimenti assegnati dal ministero per gli Affari Esteri e per la Cooperazione Internazionale degli Emirati Arabi Uniti assumono un ulteriore valore.
Significativa la motivazione che si legge nella pergamena consegnata dal massimo rappresentante degli Emirati Arabi Uniti in Italia, l'ambasciatore Al Raisi, a Gianluca Laliscia: "L’Ambasciata degli Emirati Arabi Uniti a Roma presenta il suo sincero ringraziamento a Gianluca Laliscia per il suo contributo e partecipazione alla celebrazione nella Repubblica Italiana del 47° UAE National Day, augurando per lui il massimo successo". "Sono quanto mai onorato di ricevere questo riconoscimento - ha commentato Gianluca Laliscia - che accresce ulteriormente il mio legame con gli Emirati Arabi Uniti e conferma la bontà dei progetti che insieme al mio staff stiamo portando avanti ad Agello nel nome dello sport e della condivisione dei valori promossi da Sheikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, vicepresidente e primo ministro degli Emirati Arabi Uniti e governatore di Dubai. Lo sport, l'endurance e i cavalli, come ribadisce anche questa onorificenza che mi è stata assegnata, rappresentano fondamenta solide per promuovere l'incontro di popoli, la crescita dei giovani e lo sviluppo di relazioni internazionali durature. Spetterà a tutti noi continuare a consolidarle".
Alla cerimonia di consegna dei riconoscimenti che si è svolta nel salone delle feste del Cavalieri Hilton di Roma hanno preso parte oltre 500 invitati, per i quali l'assegnazione delle onorificenze a Laliscia e Chiodini è stata anche l'occasione per scoprire, attraverso la proiezione di una serie di filmati, il progetto.

EmiratiArabifoto 3


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information