Polizia3(UMWEB) Foligno. Qualche giorno fà, un cittadino nigeriano 40enne, incensurato e residente nel comprensorio fabrianese, saliva a bordo di un treno che percorreva la tratta Ancona – Foligno, sprovvisto del relativo titolo di viaggio.


Il controllore a bordo treno, una volta accertato che il 40enne risultava non in possesso del biglietto, chiedeva a quest’ultimo di esibire un documento e declinare le proprie generalità.
Il cittadino nigeriano non risultava altresì in possesso di alcun documento e forniva verbalmente al controllore le proprie generalità; il personale a bordo treno, in considerazione dell’atteggiamento del passeggero e delle circostanze di tempo e di luogo, che potevano far ritenere quanto dichiarato dal 40enne non perfettamente corrispondente al vero, si metteva allora in contatto con la Sezione Polfer di Foligno.
Giunti in stazione, i poliziotti procedevano ad accertare che, effettivamente, i dati anagrafici forniti al controllore dal 40enne non corrispondevano alle proprie esatte generalità; per tali motivi il cittadino nigeriano veniva sanzionato in via amministrativa per essere salito a bordo treno privo di biglietto e deferito all’Autorità Giudiziaria spoletina per aver fornito false generalità ad un Pubblico Ufficiale.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information