save bags(UMWEB) – Paciano,– Le “Save bags” arrivano sulle tavole dei ristoranti di Paciano.
Anche il piccolo borgo aderisce al progetto “Food.Waste.StandUp”, che vede l’Umbria, e in particolar modo proprio alcuni comuni del Trasimeno, aree pilota in questa particolare forma di recupero delle eccedenze alimentari.


Il progetto, finanziato con fondi europei e condotto da Federalimentare (Capofila), Federdistribuzione, Fondazione Banco Alimentare Onlus e Unione Nazionale Consumatori, punta a sensibilizzare gli utenti contro lo spreco alimentare. Nello specifico, lo strumento “Save Bag”, realizzato in collaborazione con Cuki Cofresco Srl, è costituito da una vaschetta salva alimenti che consente ai clienti dei ristoranti di portare a casa gli eventuali avanzi del pasto, evitando così sprechi e promuovendo comportamenti virtuosi di recupero del cibo.
Nei giorni scorsi la campagna ha fatto tappa come detto a Paciano dove, nel corso di una cerimonia nella sede municipale, Damiano Marinelli, Presidente dell’Unc Umbria e Lisa Proietti, responsabile dell’Area ‘Progettazione, Ambiente e Territorio’, hanno consegnato ai ristoratori del luogo il necessario quantitativo di “Save Bags”.
Contestualmente alla consegna dei kit ai ristoratori aderenti e di un’informativa sulla procedura gratuita per entrare a far parte della piattaforma di Cuki dedicata al tema, che attualmente rappresenta la più grande community antispreco in Italia, l’U.N.C. Umbria ha messo a disposizione dei Comuni coinvolti anche tutti i prodotti promozionali.
“Non ci si può sentire liberi di sprecare – ha dichiarato Marinelli -. Anche sul nostro territorio ci sono sacche di indigenza; la potenzialità di spesa delle famiglie umbre si è abbassata molto”.
Per la responsabile del Centro Third Millennium, Leslie Busby “lo spreco di cibo è anche indirettamente spreco di acqua e di lavoro umano”. “Bella l’idea – ha poi aggiunto – di trasformare la vergogna di riportare a casa il cibo in vergogna di sprecare”.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information