Monteleonedispoleto2Il sindaco Angelini: "Una manifestazione che è anche racconto di un territorio e delle sue vocazioni"
(ASI) Monteleone di Spoleto Preceduta il 5 dicembre dalla tradizionale ed intima usanza della distribuzione del farro benedetto alle famiglie di Monteleone di Spoleto, entra nel vivo nel giorno della festività di San Nicola (6 dicembre) la mostra mercato del Farro Dop e dei prodotti tipici della montagna che fino all'8 dicembre animerà l'incantevole cittadina della Valnerina.

"La nostra manifestazione – spiega il sindaco di Monteleone di Spoleto, Marisa Angelini - oltre ad essere una pregiata mostra di prodotti tipici umbri è anche un racconto del territorio e delle sue vocazioni. Nell'ambito della Giornata nazionale dell'Archeologia del patrimonio artistico e del restauro alla quale aderiamo il 6 e il 7 dicembre, in particolare nella giornata di sabato, presenteremo il progetto di restauro del soffitto ligneo (1700) di San Francesco,la più bella chiesa del territorio, esempio di architettura francescana della montagna mentre il 7 con l'apertura ed il restauro del piccolo museo civico di Monteleone dedicato alla Biga e al Paesaggio agrario si potranno effettuare visite gratuite alla struttura. Il museo avrà la particolarità di essere multimediale e ospiterà un ologramma della Biga. La visita al Museo sarà preceduta da una conferenza tenuta dal direttore onorario del museo l'archeologa Carla Termini, curatrice insieme alla dott.ssa Emiliozzi dei pannelli di allestimento della sezione archeologica. Con molta probabilità ci sarà anche un collegamento con l'archeologo Gary Enea da NewYork che sta curando la realizzazione del secondo ologramma della Biga". Una tre giorni in cui non mancheranno sorprese e curiosità, momenti di folclore ed il racconto di una cittadina rurale dalle vestigia eleganti e sorprendenti, in cui la gastronomia tipica e tradizionale sarà per tutti i "Golosi di Gusto" un'esperienza sensoriale indimenticabile nel "Borgo Più Buono d'Italia". Più di 50 espositori presenteranno i loro prodotti in una cornice unica in cui rito e mito si uniscono per la festa del santo patrono, San Nicola.
Tante le iniziative collaterali alla mostra mercato che coinvolgeranno il pubblico per i tre giorni della kermesse. A partire da sabato 6 dicembre alle ore 9 presso il Teatro Civico Comunale, il Consiglio Comunale Pubblico dove sarà affrontato il tema "Materia e memoria. Il restauro del soffitto ligneo della chiesa di S. Francesco a Monteleone di Spoleto" e a cui partecipano il Prefetto di Perugia, Antonella De Miro, il Sottosegretario di Stato Gianpiero Bocci, Don Saverio Saveri delegato dell'Arcivescovo S.E. Renato Boccardo, Il Consiglio Economico Parrocchiale, la Direzione Regionale della Soprintendenza Beni Culturali e Paesaggistici dell'Umbria e con relatore di progetto Stefano D'Avino dell'Università di architettura Chieti-Pescara. A seguire nel pomeriggio alle ore 16.30 presso il Teatro Comunale di Monteleone di Spoleto, un'interessante conferenza con la partecipazione straordinaria del Prof. Salvatore Pezzella, paleografo, giornalista, esperto di piante medicinali e di cucina antica, il quale presenta "Le città della Valnerina, gioielli architettonici e ambientali custodi della ricca tradizione gastronomica locale: Monteleone e il Farro Dop" mentre il Prof. Adriano Ciani, docente di Economia Agraria ed Estimo, Università di Perugia, affronterà il tema relativo alle "Politiche e ruolo dei beni collettivi per uno sviluppo sostenibile del territorio in particolare riferimento all'agriturismo e turismo rurale". Domenica 7 dicembre dopo l'apertura della mostra mercato del Farro Dop e dei prodotti tipici della montagna, alle ore 11.30 conferenza "Verso il Museo del Territorio di Monteleone di Spoleto" con la partecipazione delle curatrici della sez. archeologica Dott.ssa Adriana Emiliozzi e Dott.ssa Carla Termini, l'Assessore Beni Culturali Regione Umbria Prof. Fabrizio Felice Bracco e la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Umbria. Al termine cerimonia di donazione, al Museo Civico Comunale ,di due opere realizzate dal pittore Alfonso Omiccioli da parte della Famiglia. Nel pomeriggio altro importante appuntamento culturale con la presentazione del libro "IO Riflessioni di un cittadino qualunque" con la partecipazione dell'autore Massimo Marini e la conduzione di Francesco De Filippo, giornalista ANSA. Tra i tanti appuntamenti culturali, lunedi 8 dicembre alle ore 10.00 presso il Teatro Comunale di Monteleone di Spoleto convegno "Farro di Monteleone di Spoleto DOP: Patrimonio alimentare dell'umanità verso l'Expo 2015, conduce e coordina il Prof. Mario Falcinelli ed interverranno il Responsabile Area Innovazione e Ricerca 3A-Parco Tecnologico Agroalimentare dell'Umbria, Dr. Agr. Luciano Concezzi, con "La L.R. n. 25/2001 e l'istituzione del Registro Regionale delle risorse genetiche di interesse agrario", il Dr. Renzo Torricelli, con "La conservazione dell'identità genetica del Farro di Monteleone di Spoleto", il Dr. Massimiliano De Angelis, con "Farro e Salute ed Isidoro Peroni, Presidente ADOR con "Identità e territorio: il Farro DOP".
Non solo cultura e confronto ma anche gusto e tradizione con Valnerina Golosa, degustazioni di ricette tipiche del territorio in collaborazione con Loretta Santini, curatrice dell'omonimo libro, il fotografo Marco Barcarotti, le Pro Loco e le Associazioni locali.
Nel "Borgo più Buono d'Italia", nei giorni della manifestazione, musica popolare con il Coro di Monteleone di Spoleto e gli organetti e per i "Golosi di Gusto ", alla sera, la taverna dei Terzieri, con semplici piatti della gastronomia locale.

www.monteleonedispoletoeventi.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Monteleonedispoleto1


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information