Giacomo Silvestri e Fabio Afrune(UNWEB) Bevagna. Sono giovanissimi ma grande è il loro amore per la musica. Giacomo Silvestri e Fabio Afrune, entrambi classe ’95, il primo nato a Foligno ma bevanate doc da generazioni e il secondo perugino, lo scorso sabato in occasione dei festeggiamenti in onore di Santa Cecilia hanno entusiasmato il pubblico portando sul palco del teatro Torti di Bevagna “Brillante compagno”.

L’ ha voluto raccontare l’oboe attraverso tre secoli di musica proprio tramite la passione di Giacomo Silvestri, accompagnato al pianoforte dal collega Fabio Afrune. I due dopo essersi incontrati al conservatorio Francesco Morlacchi di Perugia, dove Giacomo sta per conseguire la laurea di primo livello in oboe, mentre il pianista ha già concluso il triennio con 110 e lode, collaborano ormai da più di tre anni come duo all’interno e all’esterno dell’istituzione. Il trasporto di Giacomo per la musica ha inizio proprio nel piccolo borgo in cui risiede, il suo percorso come musicista nasce infatti in seno all’Associazione Banda Musicale Città di Bevagna e alla scuola comunale di musica Nicola Maurizi a cui si è avvicinato quando era ancora in tenera età. Una realtà, quella dell’Associazione bevante, di cui ormai anche Fabio è un affezionato collaboratore. Quello che attende i due musicisti è un percorso ricco di obiettivi importanti, mentre Giacomo viaggia in direzione di una prossima laurea di secondo livello in oboe con indirizzo verso la prassi musicale barocca dello strumento, ad attendere Fabio la laurea di biennio in pianoforte, ma il suo interesse spazia anche verso la direzione d’orchestra. I due hanno in serbo nuovi appuntamenti, in via di ideazione, che coinvolgeranno nuovamente il Teatro Torti di Bevagna.

Maggiori informazioni sui due musicisti:

Giacomo Silvestri – Ha partecipato a diverse masterclass importanti come quella di musica barocca tenuta dall’ensemble “London Baroque and Emma Kirkby”, quelle di oboe tenute dai maestri Paolo Pollastri, Sebastièn Giot, Christian Schmitt e Thomas Indermuhle. È membro dell’ensemble di musica antica “Musicanti Potestatis”, è stato insegnate di propedeutica musicale presso l’Istituto Comprensivo Ten. Ugo Marini di Bevagna, insegnante di oboe presso al scuola di musica N. Maurizi di Bevagna, insegnante di musica barocca presso il Liceo Classico F. Frezzi di Foligno e insegnante di oboe presso la scuola di musica Carlo Pazzogna di Castel Ritaldi. Diverse le partecipazioni a diverse rappresentazioni e manifestazioni come primo oboe.

Fabio Afrune – Si è distinto in diversi concorsi, tra tutti nel 2012 si classifica quarto nell’ “International Keyboard Odyssiad and Festival” a Fort Collins in Colorado. Ha partecipato a diversi Master e seguito corsi internazionali di alto perfezionamento e di interpretazione musicale con Lya de Barberiis, Valery Kuleshov, Theresa Bogard e Iakov Kasman. Nel 2009 è stato scelto a rappresentare il Morlacchi alla Rassegna dei Conservatori italiani e nel 2011 ha vinto la borsa di studio “Premio Duranti”. Si è esibito come solista e in varie formazioni in Italia, Austria, Germania e Tailandia e fra i suoi numerosi recitals molto apprezzato quello al “Festival dei Due Mondi di Spoleto e all’Università per Stranieri di Perugia e a Bangkok nella Sala Sudasiri Sobha.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information