amelia(UNWEB) Amelia. I palazzi signorili, i musei e la grande tradizione motoristica di Amelia entrano nella rete museale umbro-laziale nata dall’accordo di cinque comuni fra amerino e alto Lazio per mettere insieme il patrimonio culturale e sviluppare turismo.

La rete comprende, oltre ad Amelia, i comuni di Lugnano in Teverina, Montecchio, Civitella del lago e Civita di Banoregio nel Lazio. Con un biglietto unico è possibile visitare i musei, le mostre e le bellezze culturali e artistiche dei vari territori, in particolare Palazzo Venturelli e il museo Scuderia traguardo ad Amelia, il museo civico a Lugnano in Teverina, con la sezione dedicata alla Grande Guerra e quella archeologica, il museo dell’olio a Montecchio, quello dell’Ovo pinto a Civitella del lago e il Museo Piero Taruffi, dedicato alla memoria del grande pilota, a Bagnoregio.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information