IMG 8354Il sindaco e senatore Donatella Tesei: “Un modello virtuoso da replicare per rendere grandi in Italia i nostri piccoli borghi”.

Marco Caprai: “Noi imprenditori dobbiamo avere l’orgoglio di lavorare nei nostri territori”

Presentato il nuovo progetto #Caprai4Love: la vendita di tre bottiglie ad edizione limitata per raccogliere i fondi per il restauro dell’arco ligneo del Museo di San Francesco

(UMWEB) MONTEFALCO – Un imprenditore illuminato che investe sulle bellezze del territorio che hanno reso grande la sua azienda e un sindaco virtuoso che riesce a creare una perfetta e intelligente sinergia tra pubblico e privato.

E’ stato restituito in tutto il suo splendore l’affresco “Grandi Francescani” di Benozzo Gozzoli nella chiesa di San Francesco, restaurato grazie ai fondi raccolti con il progetto di sostenibilità #Caprai4Love e l’impegno dell’azienda Arnaldo Caprai a favore della cultura come elemento chiave della sostenibilità. Un importante lavoro di restauro eseguito dalla Coobec di Spoleto che è stato presentato sabato 5 maggio al Museo di San Francesco.

“Un modello virtuoso da replicare per rendere grandi in Italia i nostri piccoli borghi – ha affermato il sindaco e senatore Donatella Tesei – Un grande lavoro di squadra tra pubblico e privato che dimostrano l’amore per il proprio territorio”.

All’incontro erano presenti anche l’assessore regionale all’agricoltura, cultura e ambiente Fernanda Cecchini, il presidente di Symbola Fondazione per le qualità italiane Ermete Realacci, il direttore Wine News Alessandro Regoli e lo storico dell’arte Bruno Toscano. Ha coordinato il giornalista Matteo Grandi.

“Noi imprenditori dobbiamo avere l’orgoglio di lavorare nei territori – ha affermato Marco Caprai - perché accrescendoli facciamo sviluppare anche il valore delle nostre imprese, creando lavoro e occupazione. Dobbiamo prenderci cura di questo museo, perché racconta la nostra storia, per questo invito a creare un Club di Amici del Museo di San Francesco formato da grandi e piccoli imprenditori che contribuiscano a rendere la visita di questo luogo sempre nuova”.

Ma #Caprai4Love non finisce qui: Marco Caprai ha presentato un secondo progetto che sarà finanziato con la vendita di tre bottiglie ad edizione limitata di Montefalco Sagrantino Docg che saranno vendute con etichette che riproducono le immagini dei Grandi francescani Petrarca, Dante e Giotto reinterpretate da un artista contemporaneo, il canadese Rick Rojnic. Il ricavato della vendita sarà utilizzato per finanziare il restauro dell’arco ligneo del Museo di San Francesco, un altro tassello fondamentale per la valorizzazione di questo importante luogo di cultura.

Dettagli del progetto: dal 2016 ad oggi

I “Grandi Francescani” dipinti da Benozzo Gozzoli sono tornati a risplendere grazie ad una innovativa campagna di promozione che ha visto un incontro tra gli “influencer” di oggi e tre grandi “influencer storici” della cultura italiana.

L’idea è stata della società agricola Arnaldo Caprai srl che nel 2016 ha proposto all’amministrazione comunale di Montefalco il progetto #Caprai4love, un importante progetto finalizzato al restauro di parte degli affreschi dell’abside della Chiesa Museo di San Francesco dipinti dal Benozzo Gozzoli ed in particolare della parte raffigurante i “Grandi Francescani”: Francesco Petrarca (laureatus Petrarca - omnium virtutum monarca), Dante Alighieri (theologus dantes - nullius dogmatis expers) e Giotto di Bondone (pictorum eximius - iottus fondamentum et lux).

Tre grandi personaggi che nelle parole del critico d’arte Philippe Daverio “possono essere considerati i nostri “sponsor storici”, gli “influencer” della loro epoca, per cui il nostro compito è quello di recuperarli e restituire al dipinto il suo splendore originale”. Il valore artistico dell’affresco è assoluto, ma ancora più pregnante è il suo spessore storico: con questi tre intellettuali Benozzo Gozzoli intende infatti promuovere la “regola francescana” come guida della civiltà.

Il progetto ha previsto la realizzazione e la commercializzazione di una serie di sei bottiglie in edizione limitata del Montefalco Sagrantino Docg Vigna del Lago 2012 il cui ricavato della vendita è stato devoluto al Comune di Montefalco per il restauro dei “Grandi Francescani”.

La distribuzione delle bottiglie è avvenuta attraverso la vendita on line, che si è chiusa a dicembre 2016, con il sostegno di @coccodj, @DIavolo, @LiaCeli, @matteograndi, @insopportabile e @Iddio, tra i più seguiti “influencer” di Twitter che hanno diffuso sui social l'hashtag del progetto #Caprai4love.

In totale sono state vendute nel mondo mille bottiglie con le immagini dei “Grandi Francescani” che si sono trasformate in una concreta azione per la promozione del territorio frutto di una perfetta sinergia tra pubblico e privato.

I lavori di restauro, eseguiti dalla Coobec di Spoleto, potranno essere visibili al pubblico permettendo così agli appassionati di arte di visionare il processo che riporterà all’antico splendore questo straordinario ciclo di affreschi.

È ormai da molto tempo che l’azienda Arnaldo Caprai si distingue per un impegno serio e costante di sostenibilità, tanto da ottenere dal magazine americano Wine Enthusiast il premio come “European Winery of the Year 2012”, dove per sostenibilità si intende il giusto equilibrio tra i tre aspetti: sociale, ambientale, economico. Il progetto #Caprai4love si inserisce pienamente nell’ambito della sostenibilità sociale, mirando al conseguimento di una serie di azioni e di pratiche volte al recupero ed alla valorizzazione del patrimonio storico e artistico di Montefalco.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information