Cop Spedizioni navali venez 1(ASI)  Il 13 dicembre l'accogliente Sala della Vaccara di  Perugia ospiterà un importante evento di storia. L' interessante iniziativa culturale riguarderà la presentazione del volume del dottor  Riccardo Caimmi: "Spedizioni navali della Repubblica di Venezia alla fine del Settecento".
Il libro tratta delle spedizioni navali compiute dalla flotta della Repubblica di Venezia, negli ultimi decenni della propria millenaria storia, al fine di tutelare le viitali rotte marittime utilizzate dalla Serenissima per i suoi ancora floridi commerci, allora insidiati dai corsari delle Reggenze barbaresche islamiche del Nord Africa.
La marina da guerra veneziana, in particolare durante la guerra contro il bey di Tunisi (1783-1792), tornò ad evidenziare un significativo grado di efficienza, bombardando con modalità innovative i porti di  Sfax, Biserta, Susa e il forte della Goletta di Tunisi. Un libro di storia militare, dunque, che rivolge però una particolare  attenzione ai risvolti politici e diplomatici e presenta uno studio approfondito dell'Armata grossa veneziana alla fine del Settecento. Un'accurata prefazione è stata scritta dal Prof. Walter Panciera, docente di Storia della Repubblica di Venezia presso dell'Univesitá degli Studi di Padova. Le illustrazioni del testo, molte delle quali inedite, comprendono i disegni originali dei vascelli veneziani e le pregevoli tavole di Bruno Mugnai, i cui figurini rappresentano la fedele riproduzione delle uniformi di ufficiali e marinai veneziani della seconda metà del XVIII secolo. Il volume di Riccardo Caimmi sará presentato del Prof. Mario Tosti, Direttore del Dipartimento di Lettere-Lingue, Letterature e Civiltá antiche e moderne dell'Università degli Studi di Perugia e dalla Dott.sa Paola Monacchia, Presidente della Deputazione di storia patria per l'Umbria, introdotti e coordinati dalla Prof. Rita Chiacchella, Docente di Soria Moderna presso l'Università degli Studi di Perugia.

 

locandina


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information