RestauroSpoleto È stato possibile grazie alla campagna “Adotta un museo” e al sostegno del Museo Bagatti Valsecchi di Milano a quello diocesano di Spoleto-Norcia. Presente l’arcivescovo Boccardo, gli Assessori alla Cultura delle Regioni Lombardia e Piemonte, il Sindaco di Norcia

(UMWEB) Spoleto. Martedì 8 gennaio 2019, alle ore 16.00, presso il Salone dei Vescovi del Palazzo Arcivescovile di Spoleto verrà presentato il restauro di una preziosa scultura lignea del XVI secolo proveniente dalla chiesa di San Pellegrino di Norcia, gravemente ferita dai terremoti del 2016.

Grazie all’iniziativa “Adotta un museo”, promossa da ICOM Italia (International Council of Museums), a favore dei Musei danneggiati dai disastri naturali, un aiuto concreto è stato fornito a quelle strutture che si trovano in situazioni di grave emergenza. In particolare, è stato dato sostegno ai Musei per la ripresa dei servizi, per la valorizzazione delle loro collezioni e dei territori di riferimento e naturalmente per il restauro e il recupero degli edifici e delle opere d’arte.

Il Museo Bagatti Valsecchi di Milano ha confermato da subito il suo sostegno al Museo Diocesano di Spoleto, dove sono confluite numerose opere provenienti dalle chiese crollate o gravemente danneggiate.

La presentazione del restauro della scultura lignea policroma, riccamente decorata in oro, la cui identificazione iconografica è oggetto di approfondimenti, avverrà alla presenza: di mons. Renato Boccardo arcivescovo di Spoleto-Norcia e presidente della Conferenza Episcopale Umbra; di Stefano Bruno Galli assessore all’Autonomia e alla Cultura della Regione Lombardia; di Fernanda Cecchini assessore all’Agricoltura, alla Cultura e all’Ambiente della Regione Umbria; di Marica Mercalli Soprintendente all’Archeologia, alle Belle Arti e al Paesaggio dell’Umbria; di Nicola Alemanno sindaco di Norcia.

L’intervento di restauro, avvenuto sotto la supervisione della Soprintendenza, è stato realizzato da COO.BE.C. di Spoleto sulla base delle indagini condotte dal Laboratorio di Diagnostica Beni Culturali della Rocca di Spoleto.

Sono previsti diversi interventi che analizzeranno la storia della scultura: Vittoria Garibaldi, coordinatore regionale Umbria di ICOM Italia, illustrerà l’insolita iconografia della scultura femminile dalla particolare postura; Bruno Roberto Bruni, capo restauratore, analizzerà le diverse fasi del restauro; Giuliana Ericani, coordinatore nazionale del Progetto “Adotta un Museo” di ICOM Italia, approfondirà l’impegno e l’attenzione di ICOM nel sostenere le attività dei musei colpiti dagli eventi sismici del 2016.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information