x33 jpg pagespeed ic w70mw0xxvrSesto giorno di Todi Festival 2019 dedicato al capolavoro di Dario Fo Mistero Buffo: l’opera nella sua seconda edizione con la regia di Eugenio Allegri, portata in scena dal virtuoso Matthias Martelli

(UNWEB) Todi. La Rassegna Todi OFF proporrà lo spettacolo Luna Park, do you want a cracker? di Simone Perinelli; all’arena di Palazzo Francisci lo spettacolo La gabbia d’oro interpretato dalle ragazze del centro DCA-Disturbi del Comportamento Alimentare di Todi. Per Incontri con l’autore si parla di strategie politiche e memorie familiari dell’aristocrazia di Todi fra XVI e XX secolo

“Dopo il Mistero buffo, che ha debuttato a Torino nel febbraio del 2018, con cui abbiamo iniziato il percorso dentro l’opera più straordinaria e monumentale di tutta la produzione del grande Maestro Dario Fo, ecco che finalmente Matthias Martelli ed io possiamo annunciare una seconda edizione dello spettacolo. Sarà l’edizione che vogliamo chiamare dei “50 Anni” perché proprio cinque decenni or sono, il 1° ottobre del 1969, Dario Fo presentava al pubblico italiano, per la prima volta, la prima versione del Mistero buffo”. Con queste parole il regista Eugenio Allegri presenta l’anteprima nazionale dello spettacolo tra i più attesi di Todi Festival 2019 al Teatro Comunale domani Giovedì 29 agosto alle 21.00. L’opera del Maestro Dario Fo, capolavoro della satira politica contemporanea e testo teatrale unico nella sua forma di monologo, seppe generare uno spettacolo deflagrante sul piano dell’ilarità collettiva, atto che si trasformava nel bisogno di esprimere un moto di ribellione, di rivendicazione, di identità, che affermava una consapevolezza comune e una comunità di intenti tra attore e pubblico e che tutto questo non solo oggi è a nostra disposizione come patrimonio. “E’ proprio ciò che dobbiamo cercare di ritrovare col nostro lavoro” dice Allegri “pena la diminuzione della forza artisticamente, ma anche politicamente, “sovversiva” dell’arte comica”.

TRAMA
Verranno presentate alcune tra le più importanti giullarate di questo capolavoro, scelte tra quelle della prima edizione dello spettacolo e altre non ancora affrontate. Matthias Martelli, ancora una volta e con consolidata maestria, sarà da solo in scena, senza trucchi, “con l’intento di coinvolgere il pubblico nell’azione drammatica, passando in un lampo dal lazzo comico alla poesia, fino alla tragedia umana e sociale” toccando temi e argomenti che come sempre riguarderanno anche la società civile e il nostro tempo. All’unica anteprima nazionale di Todi Festival domani Giovedì 29 agosto seguirà il debutto nazionale il 15 ottobre 2019 al Teatro Gobetti di Torino, con la produzione del Teatro Stabile di Torino

SCHEDA DELL’OPERA

MISTERO BUFFO | EDIZIONE DEI 50 ANNI

Anteprima Nazionale
Con Matthias Martelli
Regia: Eugenio Allegri
Aiuto regia: Alessia Donadio
Luci e fonica: Loris Spanu
Artist management: Serena Guidelli
Produzione Teatro Stabile Di Torino, Teatro Nazionale
In collaborazione produttiva con Art Quarium

Passando alla Rassegna Todi OFF è la volta dello spettacolo Luna Park, do you want a cracker? di e con Simone Perinelli al Teatro Nido dell’Aquila alle ore 19 (Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria)

TRAMA
Una notte per entrare nella wunderkammer di Don Chisciotte e un non-luogo per non pensare, ma solo attendere, preparandosi una frase da dire. Perché forse un giorno arriverà un segno da un altro pianeta e per effetto di una solidarietà, l’insieme dello spazio terrestre diventerà un luogo. Essere terrestre significherà finalmente qualcosa. Prima di allora bisognerà attendere e prepararsi una frase da dire. Perché è nell’anonimato di un non-luogo che si prova in solitudine la comunanza dei destini umani.“Do you want a cracker?”

Confermata la proficua collaborazione tra Todi Festival e le ospiti del Centro DCA-Disturbi del Comportamento Alimentare di Todi e del Centro diurno Il Nido delle Rondini ancora una volta protagoniste di un debutto nazionale diretto da Costanza Pannacci e Raffaella Fasoli. Lo spettacolo ad ingresso gratuito in scena Giovedì 29 agosto alle 19.00 all’Arena di Palazzo Francisci dal titolo La gabbia d’oro trae ispirazione dalla metafora di Hilde Bruch, pioniera degli studi sull’anoressia mentale, che descrive la condizione della malattia come una gabbia d’oro fatta di mete irraggiungibili e aspettative irrealizzabili. La drammaturgia è costruita attraverso il materiale prodotto durante i laboratori teatrali e di danzamovimentoterapia che si svolgono presso la Residenza Palazzo Francisci e ruota attorno ai temi dell’identità, della separazione e della possibile liberazione che costellano l’orizzonte interno dei partecipanti.

Sempre domani Giovedì 29 Agosto alle 18.00 per la serie di appuntamenti di Incontri con l’Autore (ogni giorno alle ore 18.00 nella Sala del Consiglio del Palazzo del Capitano) Filippo Orsini introduce il suo volume STRATEGIE POLITICHE E MEMORIE FAMILIARI DELL’ARISTOCRAZIA DI TODI TRA XVI E XX SECOLO. L’opera, costituita di venticinque saggi, sintetizza un percorso di studio iniziato oltre venti anni fa che trova il suo filo conduttore nell’analisi delle dinamiche socio-politiche dell’aristocrazia cittadina.Introduce Antonino Ruggiano, Sindaco di Todi. Intervengono Geminello Alvi, economista e Emore Paoli, Università degli Studi di Roma Tor Vergata

 

Di seguito, in dettaglio e in ordine cronologico, gli appuntamenti linkati di Giovedì 29 Agosto:

Ore 18.00
Sala del Consiglio, Palazzo del Capitano
STRATEGIE POLITICHE E MEMORIE FAMILIARI DELL’ARISTOCRAZIA DI TODI TRA XVI E XX SECOLO
Incontro con l’Autore Filippo Orsini.
Con Geminello Alvi, Economista | Emore Paoli, Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Ore 19.00
Teatro Nido dell’Aquila / Rassegna Todi OFF
Spettacolo LUNA PARK. DO YOU WANT A CRACKER?
Di e con Simone Perinelli. A cura di Laviedelfool

Ore 19.00
Arena di Palazzo Francisci
Spettacolo LA GABBIA D’ORO
di e con le Ospiti del Centro DCA Palazzo Francisci e Centro Diurno Il Nido delle Rondini

Ore 21.00
Teatro Comunale di Todi
Spettacolo MISTERO BUFFO di Dario Fo. EDIZIONE PER I 50 ANNI
Regia di Eugenio Allegri. Con Matthias Martelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information