151059791 1803063016510757 3984555134986297506 o(UNWEB) Perugia. Tornano, in modalità virtuale, gli appuntamenti con la lettura e i libri dell’iniziativa “Uno scrittore a Palazzo della Penna”, a cura dell’Associazione Culturale Clizia in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Perugia, Radio Erreti - Gualdo Tadino e Libreria Libri Parlanti - Castiglione del Lago.
Prossimo appuntamento sarà questo pomeriggio alle 18 con il giornalista e scrittore Antonio Caprarica, che presenterà il suo nuovo libro "La Regina Imperatrice" (Sperling&Kupfer). L'autore dialogherà con Luca Ginetto, Capo Redattore TGR Rai Umbria.


SINOSSI: Londra, 1870. Sono passati trentatré anni da quando Victoria è salita al trono, nel tripudio popolare: una diciottenne non bella, ma vivace, intelligente e soprattutto volitiva. Le doti che, insieme al sostegno dell'adorato marito Albert, ne hanno fatto a lungo una sovrana ammirata. Chi la riconoscerebbe oggi nella tozza dama infagottata negli abiti neri del lutto, che dalla morte di Albert vive ritirata sull'isola di Wight o in Scozia, e si rifiuta ostinatamente di mostrarsi al suo popolo e di presenziare alle cerimonie nella capitale? Così, mentre il figlio ed erede Bertie affonda nei vizi il prestigio della Corona, il trono vacilla sotto i colpi dei repubblicani. Sarà questo l'epilogo di un regno iniziato magnificamente?
ANTONIO CAPRARICA: La sua vasta esperienza internazionale in trent'anni di reportage televisivi dall'estero: per la Rai è stato prima inviato di guerra in Afghanistan e Iraq, poi corrispondente da Gerusalemme, Il Cairo, Mosca, Parigi e Londra. Ha lavorato anche nella carta stampata, come commentatore politico dell'Unità e di Epoca e condirettore di Paese Sera, e in radio, come direttore dei Giornali Radio Rai e Radio 1. Per la sua attività ha ricevuto i più prestigiosi premi di giornalismo. È autore di romanzi, racconti di viaggio e saggi.
Secondo appuntamento, invece, mercoledì 24 febbraio alle 17,00, con la scrittrice Sveva Casati Modigliani e il suo nuovo libro "Il Falco" (Sperling&Kupfer). L'Autrice dialogherà con Anna Maria Romano, Presidente Associazione Culturale Clizia.
SINOSSI
Giulietta Brenna è una donna brillante, ha una vita piena e ricca di affetti che colmano il vuoto lasciato dal compianto marito. Ma c'è una spina nel suo cuore che la tormenta da quarant'anni. È il suo primo grande amore, l'uomo che l'ha tradita e umiliata in maniera imperdonabile. Giulietta ha fatto il possibile per dimenticarlo, ma il suo volto è su tutti i giornali che raccontano i suoi successi imprenditoriali. Nel tentativo di liberarsi di lui una volta per tutte, brucia le foto e le lettere che testimoniano il loro amore lontano. Perché, a sessant'anni, vuole ricominciare una vita nuova. Rocco Di Falco ha origini molto umili. Nato in Sicilia, è arrivato a Milano con la famiglia negli anni Cinquanta. Un fatto traumatico lo ha privato delle certezze famigliari, ferendolo profondamente, e il lavoro è diventato la sua ragione di vita. L'intuito e l'intraprendenza lo hanno reso uno degli uomini più ricchi e importanti del mondo, capace, con la produzione degli occhiali, di creare un impero economico. Eppure, per quanto rapace e geniale negli affari, sul piano sentimentale la sua vita è stata un disastro. Il fatto è che non ha mai smesso di amare Giulietta, la donna che ha vergognosamente tradito. E adesso è arrivato il momento di riconquistarla.
Il loro ritrovarsi è una storia intensa e appassionante, una girandola di colpi di scena che catturano il lettore dalla prima all'ultima pagina.

SVEVA CASATI MODIGNANI: Una delle firme più amate della narrativa contemporanea: i suoi romanzi sono tradotti in venti Paesi e hanno venduto oltre docici milioni di copie. L'autrice vive sempre a Milano nella stessa casa dove è nata e che apparteneva a sua nonna.
(www.svevacasatimodignani.it)
Per partecipare agli appuntamenti, link a richiesta via mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Il video racconto successivamente sarà pubblicato online nei giorni seguenti nella piattaforma di YouTube dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Perugia (@culturacompg)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information