Paparelli131017(UNWEB) Rimini– L’Umbria è la regione d’Italia più accogliente: è stato deciso attraverso oltre 7,3 milioni di recensioni online relative a più di 200 mila strutture ricettive italiane che sono state prese in considerazione per la seconda edizione del Premio Italia Destinazione Digitale assegnato da Travel Appeal al TTG Incontri, il grande marketplace del turismo in corso a Rimini fino al 14 ottobre.


Il premio per l’Umbria è stato ritirato dal vicepresidente della Regione con delega al Turismo, Fabio Paparelli, che ha sottolineato come, il riconoscimento sia “frutto di un grande lavoro di squadra portato avanti dagli operatori del comparto con il sostegno della Regione che in questi anni ha predisposto dei bandi ad hoc per migliorare l’offerta turistica elevandone la qualità dei servizi”.
Obiettivo del premio è fare un’analisi dettagliata su com’è percepita e quindi recensita online l’offerta turistica italiana dai viaggiatori e dagli utenti di tutto il mondo: sono state prese in considerazione ed elaborate a livello semantico, grazie al sistema di intelligenza artificiale di Travel Appeal, oltre 7 milioni di recensioni online (un milione in più rispetto alla prima edizione del premio, nel 2016) apparse sui canali Booking.com, Tripadvisor, Expedia, Google e relative a più di 200 mila strutture ricettive tra alberghiere, extralberghiere e appartamenti (+85% rispetto all’analisi del 2016).
La soddisfazione generale dei turisti che hanno soggiornato nelle strutture italiane risulta non solo buona, ma anche in miglioramento, con un sentiment positivo dell’83,9%, in crescita rispetto al 2016 di un +1,5 punti. Il gradimento degli utenti è abbastanza omogeneo in tutta Italia, ma al Sud cresce in maniera più significativa (sentiment positivo 85%, +2 punti) rispetto al Nord e al Centro Italia. Tra i turisti stranieri sono i tedeschi a rilasciare il maggior numero di recensioni online, mentre i più soddisfatti, tra i dieci mercati turistici internazionali di riferimento, risultano essere i russi, seguiti dai francesi e dagli americani. Le strutture ricettive italiane registrano ottimi risultati riguardo la pulizia, l’accoglienza e la posizione; sia le strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere tradizionali, sia gli appartamenti e gli affittacamere presentano invece qualche criticità rispetto al funzionamento e gratuità della rete internet e wifi.
Le regioni premiate in base ai dati emersi sono state 6: il podio va all’ Alto Adige, che si è aggiudicato il primo posto in termini di reputazione digitale (sentiment positivo 88.5%; l’anno scorso il primo premio era andato alla Basilicata). La regione più recensita è il Veneto (888.045 recensioni), la più accogliente è l’Umbria (sentiment positivo 94,7%), quella più amata dai turisti stranieri la Basilicata (88,9%), mentre il Piemonte vince il riconoscimento per la miglior connettività, infine alla Calabria, il premio per la migliore fidelizzazione.
La menzione speciale è andata alla Valle d’Aosta come regione più promettente.
Premio Italia Destinazione Digitale, è organizzato da Travel Appeal, la startup partecipata da H-FARM che monitora e analizza in tempo reale i dati online del settore travel dedicati agli operatori del turismo, in collaborazione con TTG Incontri, Unicredit, Fondazione Italia Patria della Bellezza e Fas Italia.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information