(UMWEB) Perugia– “I vertici di Agea hanno accolto le nostre sollecitazioni e verranno in Umbria il 26 e 27 aprile per incontrare i componenti del Tavolo Verde e il mondo dell’agricoltura umbra e fare il punto sulla situazione dei mancati pagamenti delle misure del Programma di sviluppo rurale e sullo stato di attivazione delle procedure di pagamento”. È quanto rende noto l’assessore regionale all’Agricoltura, Fernanda Cecchini.


“L’Assessorato – sottolinea - è tornato a rappresentare ad Agea il disagio della Regione e le difficoltà finanziarie causate dai ritardi accumulati nei pagamenti, chiedendo di accelerare procedure ed erogazioni. Dopo ripetuti incontri nella sede di Roma di Agea, saranno in Umbria il direttore dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura, Gabriele Papa Pagliardini, e i dirigenti dell’Agenzia che si sono resi disponibili a un confronto diretto in Umbria. Stiamo definendo il programma degli incontri, insieme al Tavolo Verde, in cui vogliamo affrontare le problematiche da troppo tempo rimaste irrisolte”.
“Negli ultimi giorni – aggiunge l’assessore - Agea ha proceduto a pagamenti alle imprese agricole per ulteriori 3 milioni di euro, ma rimangono situazioni particolarmente pesanti per le misure a superficie relative all’annualità 2015, in particolare per l’agroambiente, il benessere animale e il biologico. Abbiamo chiesto e torneremo tutti insieme a chiedere un impegno straordinario per completare i pagamenti in tempi rapidi e per attivare tutte le procedure relative alle varie misure del Programma di sviluppo rurale, come richiede anche la Commissione Europea, restituendo alle nostre imprese tranquillità sotto il profilo finanziario e fiducia circa la certezza del sostegno ai loro investimenti e al loro lavoro”.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information