(UMWEB) Perugia - Il vice presidente e assessore allo Sviluppo economico della Regione Umbria, Fabio Paparelli, esprime soddisfazione per il riconoscimento della Cassa Integrazione Straordinaria per i lavoratori della Isotta Fraschini che da mesi non percepivano più alcun ammortizzatore sociale.

“Si tratta di un provvedimento molto atteso – ha sottolineato Paparelli - che la stessa Regione ha più volte sollecitato presso gli organismi competenti al fine di dare una risposta ai 200 dipendenti dell’azienda”. “L’attenzione della Regione - conclude il vice presidente -, in collaborazione con gli organi della procedura di amministrazione straordinaria e con la partecipazione delle forze economiche e sociali, è rivolta a realizzare quanto prima le condizioni per promuovere e sollecitare l’interesse di investitori privati all’acquisizione dei complessi aziendali di Spoleto, scongiurando l’ipotesi del fallimento delle aziende”.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information