cid ii jhw0go760 163bb8f310144db1In occasione dell'incontro annuale sullo stato di attuazione del PSR con la Commissione Europea, il Ministero dell'Economia e quello dell'Agricoltura, la Regione dell'Umbria e i rappresentanti del mondo produttivo e istituzionale locale, sollevato ancora una volta il problema di Agea

(UMWEB) Partecipando questa mattina al Comitato di sorveglianza sul PSR 2014/20 che si è tenuto a San Pietro e al quale hanno preso parte rappresentanti della Commissione Europea, del Ministero dell'Economia e di quello dell'Agricoltura, la Regione dell'Umbria e esponenti del mondo produttivo e associativo regionale, il presidente di Confagricoltura Umbria Fabio Rossi, è intervenuto evidenziando che pur nelle buone performance di spesa della regione, rimane il problema enorme dei tempi di pagamento agli agricoltori. Ha ribadito la necessità di un intervento deciso della regione ed il rispetto degli impegni presi per l’apertura di uno sportello AGEA regionale per risolvere i problemi delle imprese.
Il rappresentante della Commissione Europea, Filip Busz, ha ribadito che già due interventi della commissione sono stati formalmente fatti su AGEA per richiedere una funzionalità adeguata al proprio ruolo, che al momento non appare sufficiente. In tal senso la stessa si è impegnata a migliorare la propria funzionalità. Nell'invitare la commissione a vigilare sul rispetto degli impegni, Rossi ha anche sollecitato il rappresentante del Ministero dell’agricoltura, affinché in veste di “mandante” e titolare di AGEA, intervenga per dare soluzione a questa situazione oramai insostenibile per le imprese. Nel caso in cui l’attuale stato di cose permanga, la regione dovrà prendere in considerazione l’ipotesi di costituire un proprio strumento per le erogazioni in agricoltura.
Il Presidente di Confagricoltura ha sottolineato anche il fatto che i ritardati pagamenti, oltre che sui bilanci delle aziende , limita la possibilità per la regione di rialto are le risorse non spese.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information