sviluppoumbria(UMWEB) Perugia- “Sostenibilità e patrimonio culturale: è questa l'unica via da seguire?”, è questo il tema del convegno organizzato dall’agenzia regionale Sviluppumbria nell’ambito della “Settimana europea delle Regioni e delle Città” che si svolgerà a Bruxelles dal 8 all’11 ottobre e durante la quale rappresentanti istituzionali ed esperti provenienti da tutta Europa si confronteranno su strategie per la crescita economica e l’occupazione, sull’attuazione di politiche di coesione dell'Unione europea e sul ruolo determinante che hanno le istituzioni locali e regionali per il buon governo europeo.


Al convegno, che si terrà il 9 ottobre al The Square Convention Centre di Bruxelles, parteciperà Andy Fryers, esperto internazionale di gestione sostenibile di grandi eventi e siti del patrimonio culturale. Fryers, anticipano gli organizzatori, spiegherà come il patrimonio culturale sia il centro dell’orgoglio e dell’identità dei cittadini e rappresenti un importante motore del turismo. Illustrerà, inoltre, i risultati ottenuti nell’ambito del progetto SHARE Interreg Europe riguardo alle modalità sostenibili per migliorare la protezione, la promozione, l’accessibilità e lo sviluppo dei siti del patrimonio culturale urbano in tutta Europa. SHARE, di cui Sviluppumbria è capofila, è stato identificato come progetto rilevante per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 e comprende partner provenienti da Spagna, Romania, Svezia, Regno Unito, Ungheria e Croazia.
“Sviluppumbria da sempre è impegnata ad intercettare nuovi strumenti che l’Europa mette a disposizione dei territori - sottolinea Mauro Agostini, direttore generale di Sviluppumbria - Siamo consapevoli di quanto i Programmi Europei rappresentino, oltre ad una fonte importante di finanziamento, anche un valore aggiunto per la capacità di veicolare buone pratiche, esperienze e idee innovative per la crescita sociale, culturale ed economica della nostra regione”.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information