Festa 2016 pubblico 1(UMWEB) - CASTIGLIONE DEL LAGO - Inizia questa sera la "Festa di Primavera e delle Strade Dipinte" edizione 2018, la manifestazione che dall'11 al 15 aprile trasformerà Castiglione del Lago nel paese dei fiori e dei colori.


Organizzazione a cura della nuova associazione di promozione sociale "Eventi Castiglione del Lago", in stretta collaborazione con tante associazioni di volontariato sociale, culturale e sportivo: una gestione collegiale e aperta alla partecipazione attiva e propositiva di decine di associazioni e di centinaia di cittadini che si sono uniti per valorizzare il centro di Castiglione del Lago, con il contributo e il patrocinio del Comune di Castiglione del Lago. Un programma ricco di fiori, colori, musica, profumi, sfilate di moda, giochi e tantissima musica, con le tradizionali taverne e con tanti ristoranti che offriranno la gustosa cucina locale, sempre all'insegna delle produzioni agroalimentari tipiche, della carne e del pesce della zona, del vino e della birra locale. Una particolare cura quest'anno sarà dedicata dagli addobbi floreali, agli angoli con fiori, alle piazze abbellite da tante piante, colori e profumi. Tre importanti aziende locali, che confermano la grande tradizione florovivaistica del Trasimeno e della Valdichiana, hanno deciso di collaborare insieme e di contribuire gratuitamente a rendere la "Festa di Primavera e delle Strade Dipinte" ancora più bella: si tratta di Pacelli Piante, dei Vivai Margheriti e di Giromagi che ha curato anche tutta la parte progettuale, realizzativa e gli allestimenti floreali.
Questa sera inizio ufficiale alle 19:30 con l'apertura delle taverne tipiche e con il primo evento, una gara di briscola organizzata dall'associazione "Azzurro per l'Ospedale" che si ripeterà ogni sera fino a domenica sempre nella "Taverna dei Carristi" presso l'ex Asilo Reattelli: Azzurro per l'Ospedale raccoglierà fondi, come fa da oltre dieci anni, per migliorare le attrezzature dell'Ospedale Sant'Agostino di Castiglione del Lago.
Domani giovedì 12 il primo evento musicale con il concerto della Schola Cantorum a Palazzo della Corgna di Castiglione del Lago con inizio alle ore 19. La Schola Cantorum di Castiglione del Lago, diretta dal maestro Loretta Torello, da più di quarant'anni regala emozioni con un vasto repertorio di musica classica, operistica e di brani "leggeri" della musica italiana e internazionale dello scorso secolo: un appuntamento da non perdere. Alle 21,15 in piazza Gramsci, nel suggestivo scenario della rampa d'ingresso di Palazzo della Corgna, la "Sfilata di moda in fiore".
Venerdì 13 alle ore 10 "Un fiore per dire NO al bullismo" un'iniziativa con docenti e alunni della Scuola Primaria "Franco Rasetti" di Castiglione del Lago a cura di KenKon Dojo di Diego Pucci, Antonio Russo e Let Me Dance di Laiza Pucci che si svolgerà in piazza Cesare Caporali; nel pomeriggio dalle 15:30 stessi organizzatori per il "Villaggio dei Bambini" con giochi, animazioni e divertimento garantito in piazza Mazzini. Nel tardo pomeriggio e in tarda serata la grande e originale novità della "Silent Disco", offerta dall'Avis di Castiglione del Lago: centinaia di cuffie collegate con i DJ in piazza Mazzini per ballare e condividere musica nel completo silenzio della piazza:
Alle 18:30 "Aperitivo pre Silent Disco" e alle 22:30 fino a notte l'evento Silent Disco che richiamerà tanti giovani a ballare in piazza. Alle 21:30 uno spettacolo teatrale offerto e interpretato da TrasimenoTeatro: "Questo non è amore" nell'inconsueto scenario di piazza Gramsci.
Per sabato 14, tra i tanti eventi, c'è una "Estemporanea di pittura" a premi con il tema "Primavera al lago", a cura dello Studio d’Arte Tarpani. Dalle 8:30 alle 10:30 timbratura supporti (fondo tinta unica) presso Palazzo della Corgna: ogni artista potrà partecipare con una sola opera che non potrà essere inferiore a cm 40x50 e non superiore a cm 100x100. La quota di iscrizione è di 15 euro comprensiva di un buono pasto. Le opere dovranno essere realizzate nel corso della giornata all’interno del Centro Storico di Castiglione del Lago e ogni artista potrà esporre alcune sue opere fin dalla mattina, presso la postazione dove dipinge. Alle 17 riconsegna delle opere presso l'ex Asilo Reattelli e dalle 17 alle 17:30 esposizione al pubblico. Poi si riunirà la giuria che alle 19 decreterà la classifica e assegnerà i premi: le opere che ad insindacabile ed inappellabile giudizio della giuria risulteranno vincitrici dei premi dovranno essere cedute in proprietà alla organizzazione. Al 1° classificato andranno 600 euro, al 2° classificato 500 euro, 400 al 3°, 300 euro dal 4° all'8: potranno essere aggiunti ulteriori premi il cui importo non sarà comunque inferiore 300 euro.

Festa di Primavera estemporanea di pittura


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information