1(ASI) Ieri sera, giovedì 5 luglio 2018, dalle ore 21.15, presso il Castello dei Cavalieri di Malta a Magione si è tenuto il concerto di chiusura della 14a edizione del Trasimeno Music Festival con la pianista canadese Angela Hewitt, direttore artistico del festival internazionale.

E' stata una serata magica, caratterizzata dalle emozioni scaturite dalla performance della Hewitt che ha proposto agli spettatori presenti "Il clavicembalo ben temperato, Libro II, nn. 13-24, BWV 882 – 893" di J.S. Bach e la "Sonata in Do maggiore, Op. 53 Waldstein” di L. van Beethoven.

Considerata una delle pianiste più eminenti attualmente in attività a livello internazionale, Angela Hewitt si esibisce regolarmente in recital e con le più rinomate orchestre in Europa, nelle Americhe e in Asia. Grazie alla sua profonda e vasta conoscenza della musica di J.S. Bach è annoverata tra i migliori interpreti del compositore al giorno d'oggi.

Si conclude così la 14a edizione del Trasimeno Music Festival che si è svolta dal 29 giugno al 5 luglio 2018.
L'Associazione Trasimeno Music Festival che organizza la manifestazione è entusiasta sia per la presenza in Umbria degli attenti spettatori provenienti da tutto il mondo, sia per il crescente numero di pubblico italiano e perugino che partecipa ai concerti.
Da sottolineare anche la consolidata attenzione delle testate giornalistiche straniere ed italiane ad ”uno dei più prestigiosi festival in Europa” e “uno dei migliori festival musicali in Italia”.

Durante i sette giorni di svolgimento del festival, oltre ad Angela Hewitt si sono esibiti: la Camerata Salzburg, la pianista Gabriela Montero, il soprano Ilona Domnich, il Royal String Quartet, il flautista Andrea Oliva e il violinista William Chiquito, e, per l'Anteprima Festival, i due giovani pianisti di talento, Luigi Carroccia e Julia Hamos.

Altro ospite della manifestazione, per la sezione "Incontri al TMF", è stato il regista britannico Sir Richard Eyre, intervistato al Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio il 2 luglio scorso.

Le sedi dei concerti sono state:
Il Castello del Sovrano Militare Ordine di Malta a Magione - la Basilica di San Pietro a Perugia – il Teatro Signorelli a Cortona e l'Antica Scuderia della Residenza d'Epoca "Alla Posta dei Donini" a San Martino in Campo.

L'Associazione Trasimeno Music Festival, per la realizzazione dell'edizione 2018 ringrazia:
il Comune di Magione, Main Partner – i numerosi “Amici del Festival”, soci Donatori provenienti da tutto il mondo – la Regione Umbria per il contributo economico – la Galleria Nazionale dell’Umbria, Partner della manifestazione - il Sovrano Militare Ordine di Malta per la disponibilità ad ospitare i concerti al Castello di Magione – la Fondazione per l’Istruzione Agraria per la concessione della Basilica di San Pietro di Perugia – il Comune di Cortona per il concerto del 30 giugno – l'Associazione Turistica Pro Magione – la Pro Loco San Savino - Fazioli Pianoforti e Umbra Label per la sponsorizzazione del festival.
La manifestazione si avvale del patrocinio dei Comuni di Magione, Perugia e Cortona.


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information