fabbricinirobertoIl commissario straordinario della Figc sarà in città dalla mattina di giovedì 23 agosto. Nel pomeriggio premierà la squadra vincitrice del “Memorial Pietro Palmieri”

(UMWEB) Bevagna. Roberto Fabbricini nuovo cittadino di Bevagna. Il commissario straordinario della Figc giovedì 23 agosto 2018 sarà nella città delle Gaite per l'attribuzione della cittadinanza onoraria. Il conferimento, fortemente voluto dal Comune, si svolgerà alle 12.15 a Palazzo Lepri, quando l'amministrazione guidata dal sindaco Annarita Falsacappa riceverà il commissario Fabbricini per un consiglio comunale al quale è invitata tutta la cittadinanza. Successivamente, il dottor Fabbricini alle 15 sarà presente al triangolare di calcio “Memorial Pietro Palmieri” che vedrà sfidarsi l'Acd Bevagna Calcio, il Foligno Calcio e l'Apd Piccione Calcio. La squadra che vincerà il triangolare avrà l'onore di essere premiata dal commissario della Federazione italiana gioco calcio, fresco di cittadinanza onoraria. IL LEGAME CON BEVAGNA – Roberto Fabbricini è nato a Roma il 14 luglio del 1945 ed è stato segretario generale del Coni dal 19 febbraio 2013. Dal 1° febbraio 2018 il presidente del Coni, Giovanni Malagò, lo ha nominato commissario straordinario della Figc dopo le dimissioni dell'oramai ex presidente Carlo Tavecchio e la successiva crisi che ha interessato l'organo calcistico. Quello di Roberto Fabbricini con Bevagna è un legame speciale. Sua zia, ovvero la sorella di suo padre, si sposò con il bevanate Andrea Mondi. Proprio per questo, il commissario Fabbricini ha vissuto molte estati a Bevagna sin da quando era bambino. Il numero uno del calcio italiano non ha mai nascosto l'affetto che riserva per quella che può definirsi la sua seconda casa.


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information