tartufo(UMWEB) Gubbio. E’ stata inaugurata a Gubbio mercoledì 31 ottobre la 37^ EDIZIONE MOSTRA MERCATO NAZIONALE DEL TARTUFO BIANCO e dei prodotti agroalimentari, che si protrarrà fino al 4 novembre, con l’allestimento degli stand in piazzale Frondizi e una veste totalmente rinnovata.

A tagliare il nastro, tra le altre autorità presenti, il sindaco Filippo Mario Stirati insieme al ‘decano’ dei cavatori Emanuele Brancaleoni, che dagli anni ‘30 raccoglie tartufi nel territorio. Promotori della manifestazione oltre al Comune ed alla Comunità Montana ‘Alta Umbria’, da quest’anno sono le associazioni Host, Iridium e La Medusa. L’obiettivo sarà fare diventare la mostra una vera esperienza legata ai prodotti gastronomici di pregio del territorio. « Il nostro ‘tartufo biancò non ha nulla da invidiare ad altre realtà – ha sottolineato Stirati - né come qualità né come quantità. Semmai ci manca l’aspetto promozionale, visto che l’Umbria è terra eccezionale, con una produzione 4 volte quella del Piemonte. E allora occorrerà trovare unità d’intenti, magari in tandem con la vicina Regione Marche, per un unico brand del ‘tartufo dell’Appennino Centrale’. Intanto, questa edizione vede un grande rilancio comunicato con giornalisti e blogger di fama, in azione per divulgare al meglio gli eventi e le tante iniziative». A pesare il tartufo gigante tra quelli in gara, c’era anche lo chef pluristellato Gennarino Esposito, che ha elogiato anche gli altri prodotti della terra umbra, come sedano e lenticchie, anche se il polo attrattore rimane sempre il ‘tuber magnatum pico’. Tra gli applausi si è aggiudicato il premio realizzato dal ceramista eugubino Giampietro Rampini la ditta ‘Giuliano tartufi’, con un bell’esemplare di 361 grammi. L’orario di apertura degli stand sarà dalle ore 9,30 alle 19,30.
GMN, ASI, fonte: Il Cittadino


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information