SettimanaCervello(UMWEB) Perugia. Ogni anno, in occasione della Brain Awareness Week (BAW), campagna mondiale no profit per la celebrazione del cervello promossa dalla "Dana Alliance for Brain Initiatives" (www.dana.org), moltissimi esperti professionisti nel settore delle neuroscienze si mobilitano allo scopo di divulgare e promuovere la conoscenza su tematiche riguardanti il cervello.

L'obiettivo comune è quello di stilare un calendario internazionale condivisibile comprendente una ricca serie di iniziative rivolte a tutta la popolazione per far conoscere l'organo ad oggi più studiato e meno conosciuto. Il fine ultimo è quello di rendere fruibili tali conoscenze per promuovere delle 'buone pratiche' e uno stile di vita sano in un’ottica di prevenzione e promozione della salute intergenerazionale.

La campagna, alla quarta edizione in Umbria, è patrocinata da Regione Umbria, Assemblea Legislativa della Regione Umbria, Università degli Studi di Perugia, Provincia di Perugia, Comune di Perugia, Accademia Anatomico-Chirurgica di Perugia, con il supporto dell’Ordine degli Psicologi dell’Umbria e la sponsorizzazione dell’Assisi International School e di Umbrò.

Brain Awareness Week-Umbria2019, che si svolgerà dall’11 al 16 marzo 2019, è organizzata e coordinata dalle dottoresse Corinna Bolloni e Majla Trovato, psicologhe esperte in Neuropsicologia e partner ufficiali della Dana Foundation.

Come ormai da tradizione, la Settimana si aprirà lunedì 11 marzo, alle 14.30, con una giornata inaugurale, dal titolo ‘‘Il Cervello Sociale, dall’Io al Noi”, organizzata in collaborazione con il Prof. Guglielmo Sorci del Dipartimento di Medicina Sperimentale, e il CdS in Scienze Motorie e Sportive dell’Università di Perugia, ed avrà luogo nella sede dell'Aula Magna della Scuola Interdipartimentale di Medicina e Chirurgia.

Vedrà la partecipazione di quattro illustri relatori che spiegheranno vari aspetti con cui il cervello crea relazioni sociali: il Prof. Rosario F. Donato, Neuroanatomico dell’Accademia Anatomico-Chirurgica; il Prof. Aldo Stella, Filosofo e Docente dell’Università di Perugia; il Dr. Nicola Tambasco, Neurologo e Responsabile del Centro Disturbi del Movimento; la Prof.ssa Patrizia Mecocci, Direttrice della Scuola di Specializzazione in Geriatria e Presidente del CdS in Logopedia dell’Università di Perugia.

Interverranno, inoltre, il Magnifico Rettore dell’Università di Perugia, Franco Moriconi, il Direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale, Vincenzo N. Talesa, il Coordinatore del CdS Scienze Motorie e Sportive, Andrea Biscarini, l’Assessore Comune di Perugia, Dramane Diego Wague’, la Consigliera dell’Ordine degli Psicologi Umbria, Elena Arestia, il Presidente della Scuola Reg. Sport CONI-Umbria, Domenico Ignozza, e il Vice Presidente CIP-Umbria, Luca Panichi.

Nei giorni a seguire avranno luogo in tutto il territorio umbro più di 20 eventi comprendenti convegni, seminari, open-day e laboratori esperienziali, interamente gratuiti, proposti da colleghi Professionisti della Salute in un’ottica di compartecipazione multiprofessionale.

Il tema della prevenzione e della promozione della salute è da sempre il filo conduttore della manifestazione e, in virtù di tali principi, durante tutta la settimana attraverso l’iniziativa 'Studi Aperti' si potrà richiedere appuntamento per usufruire gratuitamente di screening e consulenze specialistiche.


Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information