corciano bimbiSindaco Cristian Betti, una manifestazione sentita e condivisa come un evento importante per il territorio

(UMWEB) Corciano. “E’ davvero impressionante vedere in quanti animatori e operatori del settore bambini hanno chiesto di prendere parte a Corciano Bimbi 2019. La manifestazione sta raccogliendo consensi da tutti, comprese le realtà economiche più importanti del territorio nazionale”. Così Cristian Betti, sindaco di Corciano, fa il punto sulla prossima edizione di “Corciano Bimbi”, l’appuntamento dedicato al mondo dell’infanzia che riesce a trasformare il borgo in un vero paese dei balocchi. Quattro giorni, dal 25 al 28 aprile nei quali accanto a cavalli di battaglia come l’angolo morbido per i neonati, le bolle di sapone giganti, l’angolo del medioevo, i pony da cavalcare, il truccabimbi, i corsi della Croce Rossa, dell’Ovus e degli psicologi per grandi e piccini, è stato dato spazio ad alcune meravigliose novità. Accanto agli spettacoli in piazza con maghi, prestigiatori, un ventriloquo, trampolieri, un musical a tema Disney e un concerto all’aperto interpretato da bambini, il 26 pomeriggio e il 27 mattina verrà data la possibilità di compiere - sempre gratuitamente - un volo ancorato in Mongolfiera. Se il meteo lo consentirà, i bimbi potranno alzarsi fino a circa 15 metri da terra! E non finisce qui, sono state pensate nuove attività legate allo sport e laboratori completamente inediti. Nella Chiesa Museo di San Francesco, verrà allestita una mostra sulla filiera produttiva della lana per far capire ai bimbi come, partendo da una pecora, si possa arrivare ad un morbido maglione. Dal titolo “Storia di una pecora e un maglione” sarà curata dall’artista Cinzia Verni e, oltre a mostrare strumenti, oggettistica e allestimenti originali legati alla filiera, proporrà dimostrazioni di telaio e laboratori creativi a tema. Ampio spazio al mondo degli animali con la presenza, nei quattro giorni, di una fattoria didattica allestita dalla Città della Domenica, di un corteo di animali da cortile che passeggerà per le vie del borgo, di un rettilario in piazza, di un allevamento di lumache e un’arnia trasparente con api da osservare. “Se per l’angolo degli animali è meraviglioso cooperare con la Città della Domenica – aggiunge il sindaco - anche la collaborazione con Decathlon per le attività sportive è un tassello di cui vado fiero. È stato per noi importantissimo ricevere il sostegno di alcune grandi aziende come la Brunello Cucinelli, che ringrazio e di tantissime altre realtà umbre come la Coop. Servizi Associati, Ecosunteck Energy, Io Bimbo, il Maglificio Chiatti e Villa Pignattelli che, con contributi importanti regaleranno ai bambini stupendi spettacoli e iniziative. Un doppio grazie – conclude – alle numerosissime aziende che, in sinergia con la Corciano 99, anche con piccoli contributi, hanno voluto sostenere l’evento, nonostante la crisi economica. Questa vastissima partecipazione denota come Corciano Bimbi sia ormai condiviso da tutti come un evento davvero importante per il territorio”.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information