copertina calendario 2018(UNWEB) Perugia. Il calendario 2018, realizzato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, è dedicato ai dodici Comuni umbri con minore popolazione residente riconosciuti “Borghi più belli d’Italia” e vuole essere un segnale di sostegno e di incoraggiamento per i centri minori regionali, alcuni dei quali purtroppo profondamente feriti dagli eventi sismici che lo scorso anno hanno colpito l’Umbria e il Centro Italia.


In Umbria, al 2017, si contano 28 “Borghi più belli d’Italia”. Il Club de “I Borghi Più Belli d’Italia”, nato nel 2001 su impulso della Consulta del Turismo dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (Anci), persegue gli obiettivi di proteggere, promuovere e sviluppare i Comuni riconosciuti come i Borghi più belli d’Italia. Il Calendario 2018 della Scuola si snoda tra paesaggi e scorci di Allerona, Arrone, Citerna, Lugnano in Teverina, Monte Castello di Vibio, Montecchio, Monteleone di Spoleto, Montone, Paciano, Preci, Sellano, Vallo di Nera.
“Anche quest’anno – ha sottolineato l’amministratore unico della Scuola, Alberto Naticchioni - si conferma la tradizione dell’ideazione del calendario da parte di Villa Umbra. Tradizione che proseguirà anche per il Calendario 2019 dando visibilità agli altri “Borghi più belli d’Italia” in Umbria al fine di valorizzare il grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente presente a livello regionale. Ringrazio – ha concluso Naticchioni - i sindaci e l’Anci Umbria che hanno contribuito alla realizzazione del Calendario concedendo immagini e verificando i dati inseriti. Il Calendario 2018 invita a seguire un itinerario regionale meno conosciuto ed a scoprire luoghi di estremo interesse culturale e paesaggistico”.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information