simbolo movimento 5 stelle 2(UMWEB) Perugia. L’obiettivo della proposta di modifica dello Statuto del Comune di Perugia presentata oggi dal Consigliere Michele Pietrelli (M5S) è quello di avvicinare sempre di più l’amministrazione alle esigenze dei cittadini, consentendo a tutti di fare proposte andando “virtualmente” in Comune, senza bisogno di farlo fisicamente.


L'articolo 18 del nostro Statuto comunale – ha evidenziato Pietrelli- già consente ai cittadini di presentare istanze o petizioni all'amministrazione comunale. La novità di questo sistema è che chi vorrà presentare o sottoscrivere una richiesta potrà farlo on line, direttamente dal pc di casa.
La proposta risulta in linea con quanto previsto dallo stesso Codice dell’Amministrazione Digitale, il quale, sancendo il diritto alla partecipazione democratica elettronica, ha previsto che le amministrazioni favoriscano ogni forma di uso delle nuove tecnologie per promuovere una maggiore partecipazione dei cittadini al processo democratico e per facilitare l'esercizio dei diritti politici e dei diritti civili.
Alla luce di tale disposizione le amministrazioni dovranno progressivamente adottare tutti i provvedimenti di competenza per introdurre l’istituto della petizione attraverso strumenti informatici ed individuare procedure ad hoc, come avviene nelle esperienze parlamentari di altri Paesi (cosiddette e-petitions). Alcuni Comuni, tra tutti il Comune di Vicenza ha già adottato con successo questo strumento ed il Comune di Roma ha appena adeguato il proprio sito dopo le opportune modifiche statutarie e regolamentari.
Il Consigliere Michele Pietrelli chiede quindi al Sindaco e alla Giunta di modificare lo Statuto del Comune di Perugia introducendo la possibilità di presentare petizioni con modalità informatiche ed elettroniche e adeguare di conseguenza, attraverso l’introduzione di specifiche procedure, il regolamento comunale per la disciplina delle forme di partecipazione popolare all’amministrazione locale.
Il Consigliere
Michele Pietrelli


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information