Betti 1CORCIANO - “Ho preferito far passare qualche ora prima di commentare lo straordinario risultato di domenica scorsa, avevo bisogno prima di tutto di festeggiare con i tanti miei concittadini, e poi a mente lucida, di prendere bene coscienza del percorso che mi ha portato ad essere di nuovo, e con orgoglio, Sindaco di Corciano”.

Con queste parole Cristian Betti inizia l'analisi della vittoria al primo turno delle elezioni amministrative del 10 giugno 2018, dove si è imposto con il 55,53% sugli sfidanti Franco Testi sostenuto dalla coalizione di centro-destra (28,42%), Chiara Fioroni per il Movimento 5 Stelle (13,88%) e Daniele Vento per Rifondazione Comunista (2,17%).

“I numeri – continua Betti – denotano un ampio gradimento della coalizione di centro sinistra e hanno premiato il valore di una squadra che in queste settimane di campagna elettorale si è impegnata per raccontare sul territorio il buono che l'amministrazione uscente ha realizzato in questi cinque anni, ma soprattutto, ha saputo mettere le basi per un futuro ancor più prospero per il nostro Comune.

Da più parti ho sentito dire che il risultato di Corciano era tutt'altro che scontato, ed era vero. Sebbene in cuor mio sentivo di godere ancora delle stima e della fiducia dei cittadini, gli ultimi esiti elettorali non hanno certo privilegiato il centro-sinistra che, a livello nazionale e in diversi altri comuni in Italia, non ha saputo ricondurre ad unità un progetto politico ed amministrativo.
Noi a Corciano abbiamo invertito la tendenza e abbiamo dimostrato che, con intelligenza e buona volontà, si può trovare una sintesi e obiettivi politici comuni che rispondano da un lato alle prospettive di sviluppo del territorio e dall'altra sappiano offrire ai cittadini servizi e garanzie per il loro benessere in una comunità.
I corcianesi hanno voluto scegliere un progetto serio e concreto, rifiutando le facili promesse e gli slogan ad effetto, e questo ci impegnerà fin da subito portare a compimento il nostro programma elettorale fatto di obiettivi visibili e tangibili che guardano all'ambiente, alla scuola, alla sicurezza, alla crescita economica e alla valorizzazione culturale di Corciano.

La vittoria ottenuta al primo turno mi inorgoglisce e mi fa forza, come me l'hanno data in queste settimane tutti coloro che mi sono stati vicini con una stretta di mano e un incoraggiamento, e sono convinto darà forza anche al Partito Democratico e in generale al centro sinistra, perché abbiamo dimostrato che insieme, creando una squadra valida e competitiva, si possono raggiungere grandi traguardi.
Corciano non è stato un esperimento ma un modello da prendere a riferimento: lista del Partito Democratico che ha avuto il 31,83% dei consensi, composta da personalità con esperienza e spessore, è stata costruita anche pensando al futuro inserendo tanti giovani volenterosi ed appassionati, molti dei quali siederanno fra gli scranni del Consiglio Comunale e che scriveranno le nuove pagine della storia di corcianese. La lista civica Betti Sindaco, che ha ottenuto uno splendido 15,11%, ha dato voce alle vitalità dei quartieri e ha premiato tre rappresentati, tra cui un giovanissimo ventenne, che saranno un punto di riferimento per tutti.
Un grazie anche agli amici di Liberi e Uguali e della Lista Civici e Riformisti per il loro contributo e per il prezioso lavoro nella stesura del programma e nella costruzione di una visione condivisa per Corciano. Infine, un applauso lo voglio regalare alla lista Giovani per Corciano, ragazzi che si sono lasciati coinvolgere e che hanno avuto la possibilità di vivere la politica vera e di conoscere i meccanismi che governano un territorio. Anche loro saranno in nostro futuro e su di loro continueremo ad investire.

W Corciano!”


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information