Michele de Pascale presidente UPI new 123441“Tra le priorità che sottoporrò alla sua attenzione c’è il ripristino del viadotto Puleto che interessa direttamente anche la Provincia di Ravenna di cui è Presidente”
(UMWEB) Perugia, Il Presidente della Provincia di Perugia Luciano Bacchetta si congratula con Michele de Pascale, suo omologo della Provincia di Ravenna e sindaco della città dei mosaici, eletto per acclamazione neo Presidente dell’Unione Province Italiane (Upi) nell’Assemblea nazionale svoltasi ieri a Roma.


“Un’elezione bipartisan che dà la misura di come le Province viaggino compatte nella stessa direzione consapevoli delle difficoltà che ogni giorno si trovano ad affrontare sul fronte della sicurezza di strade ed edifici scolastici – è il commento del Presidente Bacchetta -. C’è poi tutto l’aspetto che deve vedere il superamento della legge Delrio con l’auspicio che si torni all’elezione diretta degli organi istituzionali”. Bacchetta, che condivide con de Pascale anche il ruolo di sindaco, sottolinea i forti legami tra le due Province e le città di Ravenna e Città di Castello rispetto al tema cruciale della riapertura della E45. “In questi giorni prederò contatti con il neo presidente Upi – annuncia Bacchetta – innanzi tutto per congratularmi personalmente con lui e poi per sottoporgli alcune questioni di vitale importanza per la nostra Provincia mettendo in primo piano proprio la questione del viadotto Puleto la cui chiusura sta mettendo in difficoltà ben tre regioni con ripercussioni pesantissime anche dal punto di vista economico”.


Elezioni regionali 2019
Spazio pubblicitario a pagamento

PastrelliStefano

 

Elezioni regionali 2019
Spazio pubblicitario a pagamento

Grafica ASI Perugia

 

Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information