(ASI) Roma - “Regioni e Province autonome hanno a disposizione 250 milioni di euro per interventi di rigenerazione e riorganizzazione urbana finalizzati ad ampliare l’offerta di edilizia residenziale pubblica e la messa in sicurezza ed efficientamento degli edifici esistenti.

Per l’Umbria sono disponibili oltre 3 milioni di euro, un’opportunità importante per affrontare con maggiore efficacia il problema della carenza di alloggi e dell’ammodernamento del patrimonio di edilizia sociale esistente”. A renderlo noto sono i deputati 5Stelle, Tiziana Ciprini e Filippo Gallinella. “Ora ciascuna Regione individuerà i comuni che possono presentare le proposte di intervento e l’elenco sarà approvato da un prossimo decreto che definirà anche procedure, tempistica e modalità di monitoraggio del programma. Grazie all’impegno del Movimento 5 Stelle – concludono Ciprini e Gallinella – l’Italia torna ad affrontare seriamente la questione della carenza di alloggi di edilizia sociale, e lo fa partendo dal principio del consumo di suolo zero e del massimo grado possibile di risparmio energetico”.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information