(UMWEB) – Perugia - Dopo 175 giorni dal sequestro, il procuratore di Arezzo, Roberto Rossi, ha autorizzato la riapertura al traffico, tra Romagna e Toscana, del viadotto Puleto in E45 anche ai mezzi pesanti fino a 30 tonnellate.

La notizia è stata comunicata questa mattina da Anas all’assessore regionale ai trasporti dell’Umbria, Giuseppe Chianella. "Dopo lo sblocco dei lavori dei giorni scorsi - dichiara – domani, giovedì 11 luglio, arriverà dunque la riapertura ufficiale della E45 al traffico ai mezzi pesanti fino a 30 tonnellate, su una corsia per ogni senso di marcia, con il limite di velocità a 50 km orari". Anas intanto dovrà provvedere ai lavori di consolidamento per permettere il totale ripristino della viabilità dell'infrastruttura. In particolare dovranno essere sostituti i baggioli e i guard-rail. "Si tratta indubbiamente di una buona notizia che coinvolge in pieno anche l’Umbria e gli automezzi in transito attraverso la nostra Regione – ha sottolineato l’assessore Chianella -. Tutto ciò ovviamente nell'ottica di giungere a breve termine alla riapertura a tutti i mezzi, anche a quelli sino a 44 tonnellate, che rimane l'obiettivo centrale per un rapido ritorno alla normalità e dunque la cessazione di tutte le problematiche, i disagi ed i danni per l’utenza causati dalla chiusura della E45".


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information