pdf(UNWEB) «Sabato scorso a Todi si è svolta la terza edizione della Notte Bianca per le Famiglie e per i bambini; aver visto centinaia di persone fra padri, madri e nonni che giocano con i propri figli e nipoti ci fa esprimere apprezzamento per il metodo e le priorità che l’Assessorato alle politiche sociali e familiari ha saputo mettere in campo in questi primi tre anni di attività», ha dichiarato Saimir Zmali, Coordinatore regionale del Popolo della Famiglia Umbria.


«Come Popolo della Famiglia riteniamo che una vitalità di iniziative in questa direzione sia l’evidenza che, indirizzando le energie verso una promozione sociale che privilegia la famiglia e difende la maternità, sia la regola per attivare sviluppo e benessere di una società. Chi punta energie e risorse ha una prospettiva vincente e mira ad un progetto più ampio anche del semplice, a volte necessario, presidio in difesa della famiglia» ha continuato Zmali.
«Mancano poche settimane alla campagna elettorale per le Regionali e per l’allestimento di programmi e strategie politiche. L’attenzione al tema della famiglia e all’emergenza denatalità non dovranno rimanere slogan di propaganda per raccogliere consensi, ma dovrà essere un connotato privilegiato di chi si candida ad amministrare l’Umbria. Il Popolo della Famiglia, anche in questa occasione, avrà un suo progetto con persone che lavoreranno alla sua attuazione», ha concluso il Coordinatore regionale del PdF Umbria.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information