Cerri2(UNWEB) Cittadella. Come nella passata stagione, il Perugia ritorna con un pareggio per 1-1 dal Tombolato di Cittadella. Un campo senza dubbio difficile dove i padroni di casa, poco rivoluzionati rispetto allo scorso torneo, hanno costruito le proprie certezze nel recente passato

. Il posticipo della terza giornata di Serie B, ha visto l’esordio da titolare di Pajac sulla corsia di sinistra della difesa e l’utilizzo del tridente ‘pesante’ con Han, di Carmine e Cerri. Una partita equilibrata nei primi minuti finché, intorno al 25′, il Perugia si è reso protagonista con un gioco avvolgente che ha messo più volte in apprensione la retroguardia veneta fino al gol di Cerri, giunto a conclusione di una bella azione innescata da Zanon. Nel secondo tempo, il Perugia è parso più in difficoltà e numerosi sono stati i campanelli di allarme concretizzati dal pareggio firmato Salvi. I padroni di casa, nel finale hanno spinto con più convinzione ma è stato il Perugia, al 90′, a sfiorare il colpaccio con una traversa centrata da Bianco. ‘Complice’ un visibile calo fisico, il Perugia non ha avuto le forze, soprattutto nella ripresa, per portare dalla sua parte l’ago della bilancia a favore di un Cittadella sembrato più in condizione. Il Perugia è riuscito comunque a tenere botta. Nel complesso, per quanto visto in campo, si può parlare di un punto positivo conquistato contro un avversario che poco ha concesso ai Grifoni.

Fabio Gasparri


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information