TERNANA PARMA ASI 2017(ASI) Terni – Finisce 1-1 la partita tra Ternana Unicusano e Parma, potremmo dire solito pareggio per le Fere di Pochesci che non muove la classifica, ma visto l’avversario e la differente posizione in classifica quello del Liberati è un punto d’oro, perché seppur la Ternana non abbiamo giocato benissimo nel primo tempo con il dubbio inserimento dal primo minuto di Bombagi uscito poi al 37’, la squadra di Pochesci nel finale della prima frazione di gioco e nella ripresa non ha sfigurato affatto, giocando un buon calcio contro una squadra nettamente superiore sia dal punto di vista qualitativo che di organizzazione di gioco.


Nonostante il buon pareggio maturato oggi con la capolista, c’è da evidenziare però una difesa che continua a non convincere soprattutto su marcature da calcio da fermo, la squadra di Pochesci subisce troppo e troppe volte un super Plizzari deve metterci il suo per evitare di prender gol. Anche oggi la Ternana, ha subito molto gli attacchi dei gialloblu e si sono evidenziati più volte errori sulle marcature, è un difetto che non trova correzioni e a lungo andare soprattutto con le squadre blasonate penalizza il risultato, in virtù del fatto che la Ternana nel secondo tempo ha giocato anche meglio del Parma con velocità e qualità in mezzo al campo ma pecca di concentrazione, la prova è data al 21’ quando Paolucci perde malamente una palla a centrocampo e arriva il gol del vantaggio del Parma con Di Gaudio che con un gran tiro infila l’incolpevole Plizzari.
Nella ripresa la Ternana, prende coraggio e a seguito del cambio (questa volta azzeccato) di Pochesci con Tiscione al posto di Vitiello, agguanta il pareggio. Splendido Tiscione che sulla fascia destra s’invola verso la bandierina del calcio d’angolo per mettere in area un pallone per Tremolada che infila Frattali.
La Ternana, nei minuti finali non esita ad attaccare e potrebbe fare anche il bis; ma prima Finotto e poi Carretta sprecano malamente le due occasioni da gol, sfiorando anche l’ennesima beffa nel finale dove Plizzari salva il risultato su tentativo di Gagliolo.
Finisce 1-1, un punto sicuramente guadagnato contro una big, che probabilmente merita la massima categoria insieme al Palermo, prossimo avversario della Ternana al “Barbera” sabato prossimo.

Il tabellino:

Ternana U. (4-3-1-2): Plizzari; Vitiello (71′ Tiscione), Gasparetto, Valjent, Favalli; Bombagi (37′ Finotto), Paolucci (c), Angiulli; Tremolada; Carretta, Montalto. A disposizione: Bleve, Marino, Ferretti, Zanon, Bordin, Varone, Franchini, Capitani, Taurino, Candellone.
Allenatore: Sandro Pochesci
Parma (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Iacoponi, Lucarelli (c), Gagliolo; Munari (11′ Dezi), Scozzarella (80′ Corapi), Scavone; Insigne, Baraye, Di Gaudio (75′ Nocciolini). A disposizione: Nardi, Dini, Sierralta, Scaglia, Germoni, Ramos, Barillà, Frediani, Siligardi.
Allenatore: Roberto D’Aversa

Arbitro: Niccolò Baroni di Firenze
Assistenti: Colarossi e Intagliata
Quarto ufficiale: Valerio Marini di Roma1).

Marcatori: 74′ Tremolada (TU); 21′ Di Gaudio (P)
Ammoniti: 47′ Paolucci, 72′ Valjent, 83′ Gasparetto (TU); 37′ Iacoponi, 90′ Insigne (P)
Spettatori: 3.994

Edoardo Desiderio – Agenzia Stampa Italia


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information