spoleto alessano 4(UMWEB) Finalmente i playoff. La Monini bissa il successo ottenuto mercoledì ad Alessano e centra la qualificazione alla post season dove dovrà vedersela, nei quarti di finale, contro la Kemas Lamipel Santa Croce. Sarà una sfida affascinante e difficile, anche perché i Lupi hanno battuto 3 volte su 3 gli oleari in questa stagione, ma ci si penserà da domani. Stasera è giusto festeggiare un traguardo in cui questa squadra non ha mai smesso di credere, nonostante le tante difficoltà incontrate.


La cronaca - I due tecnici confermano i sestetti della gara di andata, la Monini parte bene col break point di Bertoli e il primo tempo di Zamagni. Altro break point con l’ace di Bertoli, più 3 quando Raic gioca col muro e conquista il punto. Sul 12-5 Tofoli chiama il secondo time out a disposizione, la Monini sembra in fiducia mentre Alessano fa molta fatica a chiudere le azioni d’attacco, lo dimostra il muro imperiale di Zamagni su Culafic per il 15-8. Bellissimo l’attacco con cui Mariano scrive il 20-12, chiudere il set a questo punto è una formalità, ci pensa Raic con un attacco in diagonale imprendibile per la difesa ospite.
Lazzaretto trova tre attacchi vincenti che aprono il divario nel secondo set, l’ace di Culafic scrive l’1-4. Spoleto si scuote con due muri punto di Zamagni e Mariano ma subisce l’ace di Tomassetti per il 4-7. Zamagni a muro va fortissimo, suo il 9-10, il pareggio a quota 12 è opera invece del secondo ace di Bertoli. Fase centrale punto a punto dove si esalta Mariano con una serie di attacchi che mostrano tutto il suo repertorio, Alessano però non sta a guardare e trova il doppio vantaggio con un muro su Bertoli, inducendo Monti a fermare il gioco. Il primo vantaggio per la Monini arriva sul servizio di Riccardo Costanzi che poi, nell’azione successiva, difende alla grande e manda a Raic ad inchiodare a terra il doppio vantaggio. Da lì in poi Spoleto è una forza della natura, Raic mura a uno Lipinski e Culafic spara fuori l’attacco successivo. Siamo ai quarti di finale!
Il terzo set, anche se ininfluente dal punto di vista del risultato, è forse il più palpitante, perché Monti da spazio all’intera panchina e la Monini, pur accusando nella fase centrale un ritardo di 5 punti, reagisce alla grande con i muri di Agostini e Katalan, le soluzioni d’attacco di Segoni e le insidiosissime battute di Costanzi. Finisce in trionfo per gli oleari che però, tra appena tre giorni, sono chiamati ad un’impresa davvero importante.

Monini Spoleto – Aurispa Alessano 3-0 (25-15; 25-21; 25-21)
Monini Spoleto: Zamagni 6, Mariano 10, Bertoli 8, Raic 11, Van Berkel 3, Corvetta, Bari (L), Cubito 2, Galliani 4, Segoni 6, Costanzi 3, Agostini 3, Katalan 2, Di Renzo (L). All: Monti
Aurispa Alessano: Alberini 1, Tomassetti 7, Lipinski 9, Usai 5, Lazzaretto 8, Culafic 8, Bisci (L), Peluso, Morciano (L), Liglisci 1, Lugli, Cordano. All: Tofoli


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information