OpenItaliaCusPerugia1(UMWEB) Perugia. La gara internazionale più importante del calendario nazionale Fijlkam sono i "XIX Adidas Open d'Italia" che da qualche anno vanno di scena al PalaPlayHall di Riccione richiamando, nella tre giorni di gare, più di mille atleti. Il Cus Perugia Karate non fallisce l'appuntamento conquistando un oro e due bronzi. Artefici del successo della compagine universitaria sono le due giovanissime atlete, Gaia Preite Martinez oro nei 55kg senior e Aline Coulon doppio podio sia nella categoria senior che Under 21.

La prima riesce nell'impresa di sconfiggere una dietro l'altra le più quotate avversarie capitate, ironia della sorte, tutte inserite nella medesima pool. Gaia si é superata riuscendo a modellare il suo modo di combattere cambiando sempre tattica e strategia sorprendendo di volta in volta le rivali. La finale contro l'esperta campionessa siciliana Grazia Rigolizio é paradossalmente volata via senza esitazioni sulla scia della prima fase perfetta. Ottima anche la prestazione di Aline Coulon con un doppio bronzo da un soffio dalla medaglia più preziosa in entrambe le classi. Parla il tecnico il maestro Andrea Arena:"Davvero una giornata speciale quella di oggi con tre medaglie e tante belle prestazioni dei giovanissimi Suvieri, Anderlini e Haram alle prime esperienze internazionali. Aline con un pizzico di fortuna in più avrebbe potuto salire sul gradino più alto del podio, scherzando, forse é meglio che la dea bendata le dia una mano la prossima domenica Assoluti Fijlkam. Dal canto suo Gaia non termina mai di stupirci con una prova al limite della perfezione che non poteva che potarla all'oro. I complimenti più belli sono arrivati dagli applausi e gli elogi delle avversarie. Il risultato sarà un valore aggiunto per Gaia e Aline recentemente selezionate per le Universiadi di Kobe in Giappone del prossimo giugno". Parla la giovane studentessa di medicina Gaia Preite Martinez " Sono stanca ma felicissima. Una gara impegnativa sotto tutti i punti di vista anche perché mi sono trovata di fronte tutte le rivali di categoria e ho dovuto adattare il mio modo di combattere in ogni incontro. Questo successo lo apprezzo maggiormente per i tanti sacrifici fatti per riuscire ad allenarmi costantemente in un periodo impegnativo per gli esami universitari. E' stata dura ma ce l'abbiamo fatta, ed ora senza distrazioni si riparte per i prossimi obiettivi, il primo in calendario sono gli Assoluti Fijlkam".


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information