F4I5109E’ il terzo a livello giovanile che si aggiunge ai titoli assoluti 2016 e 2017

(UMWEB) PERUGIA – Quella di Costanza Laliscia è una collezione assolutamente unica. La giovane amazzone del Fuxiateam fa incetta di campionati italiani. Quello conquistato sabato a Provaglio d’Iseo, in provincia di Brescia, è il quinto titolo tricolore. Nessuno nell’endurance italiano ha vinto quanto lei, che può mettere sul piatto tre campionati italiani junior e young riders – l’ultimo, appunto, conquistato pochi giorni fa – e due campionati assoluti.
Il trionfo più recente è arrivato al termine dei 127 chilometri della gara andata in scena in Franciacorta, che Costanza ha vinto in sella a Rok, un castrone purosangue arabo sauro di 16 anni con il quale ha conquistato il campionato assoluto 2017, l’argento a squadre con l’Italia agli Europei junior e young riders 2016 e l’argento a squadre sempre con l’Italia agli Europei 2017. “Anche sabato – commenta Costanza – Rok è stato semplicemente perfetto: ha interpretato una gara tiratissima nel migliore dei modi e mi ha aiutato a gestirla al meglio nei momenti più difficili. È difficile trovare un cavallo così e io, per fortuna, posso condividere con lui sfide indimenticabili”.
A Provaglio d’Iseo, Costanza e Rok hanno vinto alla media di 19,216 km/h con l’ultimo giro addirittura a 22,955. Sempre nelle posizioni di testa insieme a un gruppetto di binomi, Costanza ha sbaragliato il campo nei 23 chilometri finali senza rinunciare, nei pressi dell’arrivo, a fermarsi per sincerarsi delle condizioni di un’avversaria che nel testa a testa con lei era caduta al termine di un rettilineo. Sul traguardo tricolore è stata festa grande, arricchita dal premio Best Condition conquistato da Rok, ritenuto dalla commissione veterinaria il cavallo giunto all’arrivo nelle migliori condizioni fisiche.
La vittoria in Franciacorta ha per Costanza un valore ancor più prezioso perché conquistata in un periodo dell’anno particolarmente impegnativo, visto che oltre a prepararsi per gare di così alto livello sta “allenandosi” anche per l’imminente esame di maturità al liceo scientifico Galeazzo Alessi di Perugia. Sport e studio che riesce a conciliare e che ne fanno una sportiva completa, che all’interno del Fuxiateam sta crescendo insieme a compagne altrettanto “appassionate” nel collezionare vittorie. Una di loro, Carolina Tavassoli Asli, ha garantito proprio a Provaglio d’Iseo ulteriori soddisfazioni alla scuderia: in sella a Vino du Barthas ha vinto la CEI2* 127 km senior infliggendo 24’17” di distacco al secondo e 47’18” alla terza classificata, con un ultimo giro a 24,014 km/h.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information