Lupo di Gubbio Rovigo vincitoriTerza edizione da oltre 1500 presenze per il torneo Mini Rugby "Lupo di Gubbio": trionfa Rugby Rovigo, premio Fair Play a Lupi Frascati



(UMWEB) Gubbio, Una due giorni piena di colori, entusiasmo, partecipazione e tanta voglia di correre e divertirsi dietro "l'ovale". Questa può essere una succinta sinossi di ciò che è stata la terza edizione del torneo Mini Rugby "Lupo di Gubbio" organizzato dall' Asd Rugby Gubbio 1984 con il supporto dell'amministrazione comunale di Gubbio e che comprendeva tutte le categorie d'età dall'Under 6 sino all'Under 14. Circa 1100 piccoli atleti sono stati protagonisti nei due impianti che hanno ospitato la kermesse("Pietro Barbetti" e "Luciano Cambiotti"), oltre 1500 le persone arrivate sotto i 5 Colli da ogni parte d'Italia se si comprendono istruttori, dirigenti e accompagnatori. Inoltre oltre 1200 persone hanno mangiato sabato sera nel centro storico eugubino nella cena del torneo e per l'occasione sono stati organizzati dei tour della Città, al fine di integrare al meglio le squadre partecipanti con i luoghi e le bellezze cittadine. Gli impianti del "Barbetti" e del "Cambiotti" sono stati lo scenario perfetto per ospitare l'evento ed un ringraziamento speciale va ai medici, alla Croce Rossa e a Gubbio Soccorso per aver salvaguardato l'incolumità degli atleti ma soprattutto ai tanti volontari facenti parte dell'Asd Rugby Gubbio 1984 che hanno contribuito alla realizzazione del torneo. Un ringraziamento inoltre a tutte le strutture ricettive del Comune di Gubbio che si sono adoperate per la buona riuscita della manifestazione, che anno dopo anno diviene appuntamento sempre più di rilievo nel panorama del Mini Rugby italiano, diventando un punto di riferimento focale anche per realtà come Monti Rugby Rovigo che rappresentano l'elite del rugby nazionale. Proprio Rovigo ha vinto difatti il premio "Lupo di Gubbio"(piatto in ceramica raffigurante tutti i loghi delle società partecipanti realizzato da Ceramiche Fumanti) come miglior società dell'intera manifestazione per aver ottenuto i piazzamenti migliori in tutte le categorie mentre Lupi Frascati Rugby ha conquistato il premio Fair Play dedicato alla memoria di Andrea Coccia, indimenticato amico del Rugby Gubbio. Per quanto riguarda i risultati delle categorie, nell'Under 6 tanto divertimento ma nessun vincitore(con riconoscimenti per tutti) tra le 11 compagini partecipanti mentre nell'Under 8, categoria comprendente ben 22 formazioni suddivise in 4 gironi, finale tutta "made in Rovigo" con la squadra A del Monti che supera 2-1 la squadra B. Nell'Under 10 grande bagarre con 17 squadre partecipanti suddivise in 4 gironi e atto finale tutto laziale con successo di Aprilia Rugby per 3-1 sui romani del Rugby Nuovo Salario mentre nell'Under 12 primo posto ancora per il Rugby Rovigo che regola 2-1 Rugby Perugia Junior. 4 gironi anche nell'Under 14 maschile dove a spuntarla è stato il Rugby Monselice che nella finale batte 4-1 il Club Rugby Jesi. Da rimarcare anche l'esordio assoluto nel torneo della categoria Under 14 femminile, dove non c'è stato nessun vincitore tra le 4 squadre partecipanti(ma riconoscimenti per tutte le atlete in gara) anche se si sono particolarmente distinte Aprilia Rugby e le ragazze del Rugby Gubbio. Un weekend all'insegna di quella cultura sportiva, sia dentro che fuori dal campo, che il Rugby è l'Asd Rugby Gubbio 1984 vuole trasmettere da sempre, con appuntamento per il "Lupo di Gubbio" rimandato al 2019.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information