Nesta010918 (UMWEB) Perugia. Per Alessandro Nesta non è certo una vigilia come le altre. Domani il suo Perugia riceverà la visita dell’Ascoli e per il tecnico sarà la sia prima partita di campionato davanti al suo pubblico. Un appuntamento certo da non fallire, ma questa volta c’è un po’ di ottimismo in più: ci sono stati otto giorni in più per cercare di trovare un’amalgama e ora spetterà al campo fornire le dovute risposte. Per quanto riguarda l’infermeria Vido sta bene e sarà della partita, Han invece sarà convocato ma andrà al massimo in panchina.

Mister buongiorno, come arriva la squadra a questa partita?

Abbiamo potuto lavorare meglio. Una volta che la rosa era completa siamo riusciti a capire che tipo di gioco dare alla squadra.

É un inizio di campionato in cui le cosiddette grandi stentano, vedi il Palermo…

Le squadre che hanno cambiato inizialmente fanno fatica. Credo che la loro forza si vedrà a partire dalla quarta o quinta partita

Ti manca la vittoria?

Certo che manca. Per me sarà una partita speciale ed importante. Il nostro intento è quello di ottenere i tre punti e portare entusiasmo alla gente, creando un ambiente ostile per l’avversario

Sono tutti a disposizione? Qual’è lo stato d’animo di Terrani?

Mazzocchi si è allenato tutta la settimana, è al 100%. Han andrà in panchina e vedremo. Terrani? È convocato e sarà un giocatore importante per noi, dipenderà da lui

Come si affronta una squadra come l’Ascoli?

Lo abbiamo visto, per me contro il Cosenza meritava di più. Dovremo contrapporci facendo correre la palla. Che partita sarà? Vedremo in corso d’opera, noi siamo pronti a lottare e a provare a fare la gara

Ci puoi dare una descrizione di El Yamick?

Può giocare in tutti i ruoli della difesa. Ha una fisicità importante oltre ad essere rapido. Poi c’è la partita che ne decreterà il peso

E Dragomir?

Ha giocato un po’ ovunque. Ha forza e tecnica, ma andrà anche lui valutato nel corso delle gare

Come mai a Brescia la squadra è apparsa in difficoltà sugli esterni?

Hanno fatto cose buone e sbagliate, come tutta la squadra. Io sono contento di chi ho a disposizione, giocherà chi sta meglio

Hai ricevuto qualche messaggio da Milanello o Formello?

No, questi campionati sono impegnativi, normale che ognuno pensi alle sue cose

Per concludere, a che punto è il Perugia? 

Non ho idea, ci vuole un po’ di tempo. L’esame è la partita, che ti dice se sei promosso o rimandato. Il risultato sarà la cosa più importante


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information