FilippoSoresi inbianco(UMWEB) PERUGIA – E’ stato un week end che rimarrà impresso nella memoria per molto tempo, quello vissuto dal Sakura Judo di Ponte San Giovanni. Un fine settimana che ha visto la società fondata oltre 30 anni fa dal Maestro Roberto Sabatini, arrivare ad un passo dai vertici italiani.

Questo fine settimana, infatti, ad Ostia sono andati in scena i Campionati Italiani Under 18 Fijlkam, e la società ponteggiana, portava due atleti a contendere per il tricolore, seppur sotto la maglia del Cus Perugia del Maestro Marco Migni, società con la quale vige una stretta collaborazione ventennale, ovvero Filippo Soresi e Giulia Lara Capponi. Sabato è stata la volta di Filippo, che da numero dieci della ranking list italiana, non ha disatteso le aspettative e nella categoria al limite dei -66kg (categoria più numerosa con circa 90 atleti) ha piazzato ben sei vittorie su otto incontri disputati, sfiorando la medaglia di bronzo in una finale combattuta fino all’ultimo, e ottenendo uno storico quinto posto. Domenica sfortunata per Giulia Lara, che si è fermata al primo incontro, ma resta la soddisfazione di aver preso il titolo regionale durante la qualificazione. Intanto parte della squadra agonistica era impegnata al Memorial Leonardi di Lido di Camaiore, dove ha fatto incetta di medaglie nelle categorie U21, sono arrivati due ori per Francesco Brunori e Federica Fioriti, un argento, per Samuele Ferranti (battuto solo dal compagno Brunori) e un bronzo per Brunon  Zdzitowecki. Prova sfortunata per Lorenzo Bruni, che sta prendendo le misure nella nuova categoria di peso. Ma non solo agonismo al Sakura di Ponte San Giovanni, la settimana scorsa, la società ha dato vita ad una mattinata di crescita sportiva ed educativa per i propri tesserati più piccoli, che davanti ad una commissione costituita dagli “anziani” del dojo si sono esibiti in scambi di tecniche e piccoli incontri, sempre all’insegna dell’amicizia. Non si ferma quindi l’attività della società del presidente Gaspare Mazzeo, che continua a far crescere i suoi ragazzi e le sue ragazze (è attivo un corso di judo rivolto alle sole donne), grazie anche a tutto il consiglio direttivo, composto dal vice presidente Daniele Calzoni e dai dirigenti Roberto e Gianni Mastriforti, Antonio e Andrea Liotta, Matteo Antonelli, Luciano Todini, Michele Baldassarri, Federico Sabatini e Fesal El Zoobi.


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information