Casciarri Murro Sabatini(UNWEB) Il Sindaco Elisa Sabbatini, accompagnata dal collaboratore Rosario Murro ,  è stata ricevuta dalla Direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Spoleto. Nella mattinata del 31 agosto 2020 presso il Museo Archeologico Nazionale di Spoleto il Sindaco Elisa Sabbatini, accompagnata dal collaboratore Rosario Murro ,  è stata ricevuta dalla Direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Spoleto, Dott.ssa Silvia Casciarri.

Obiettivo dell’incontro una collaborazione sinergica fra enti per la valorizzazione del territorio dal punto di vista archeologico e storico del Comune di Castel Ritaldi: far conoscere una delle “Lex”,  primo documento epigrafico risalente agli ultimi decenni del III secolo a.C. e ai primi del II., che riporta le norme ambientali, custodita e visitabile presso le Sale del Museo Archeologico Nazionale di Spoleto.

Una pietra calcarea con scritte in latino arcaico, a difesa dell’ambiente,  ritrovata a Castel Ritaldi nel 1876 in località San Quirico grazie al famosissimo archeologo Giuseppe Sordini.

Questo incontro è un primo passo per far conoscere la nostra storia e le nostre origini ai cittadini ed in particolare alle scuole che studieranno l’Età Romana e le sue norme, e scopriranno poi che così lontane dalle attuali non sono: Il rispetto dell’ambiente non ha età”

sabatini casciarri

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto 1 da dx Casciarri - Murro-Sabatini.jpg

Foto 2 a sx elisa sabatini, a destra Silvia Casciarri ammirano la lex.jpg

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information