maranzano ernesto radioterap dip oncologia 1(UNWEB) Terni  Nonostante le criticità cui hanno dovuto far fronte nel 2019 tutte le aziende sanitarie ed ospedaliere della regione, il dipartimento oncologico dell'Azienda ospedaliera di Terni nell'ultimo anno ha raggiunto risultati molto buoni in termini di volume di attività e attrazione extraregionale e guarda con fiducia al 2020 grazie ad un programma di sviluppo che prevede incremento dell'organico, investimenti tecnologici e contestuale ottimizzazione di alcune attività innovative e strategiche in termini di qualità del percorso diagnostico-terapeutico, come il coordinamento dei gruppi oncologici multidisciplinari (GOM) e un ulteriore potenziamento dell'attività di biologia molecolare, da parte dei laboratori di patologia molecolare, per favorire cure sempre più personalizzate di alcuni tumori.

2020 02 20 foto donazione pediatria proloco frattuccia2(UNWEB) Terni, Promozione del territorio ma anche beneficenza e spirito di solidarietà, sono questi i principi che animano l'associazione Pro Loco di Frattuccia, frazione di Guardea (TR), che mercoledì 19 febbraio ha fatto visita al reparto di Pediatria Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale dell'ospedale Santa Maria di Terni per donare giochi e materiale didattico per i bambini ricoverati. La donazione è stata possibile grazie alle offerte raccolte in occasione del concerto di Natale tenutosi presso la chiesa parrocchiale di Frattuccia lo scorso 21 dicembre e ad un ulteriore contributo della Pro Loco.

acquasparta piazza cesi(UNWEB) ACQUASPARTA –  Punta ad essere uno dei poli turistici dell’Umbria meridionale Palazzo Cesi che a primavera aprirà i battenti nella nuova veste di attrattore e contenitore di una serie di eventi, festival e iniziative. Lo annuncia l’amministrazione comunale che ha di recente concluso i lavori di efficientamento energetico e di realizzazione del nuovo Centro esperienziale su Federico Cesi e l’Accademia dei Lincei.

Maurizio Oliviero 4160(UNWEB) Perugia. Inaugurata questa mattina, nell' Aula Magna di Palazzo Murena, sede del Rettorato, la decima edizione della Scuola di Paleoantropologia dell'Università degli Studi di Perugia, che sarà focalizzata quest'anno su un tema di grande attualità alla luce dei fenomeni migratori di questa epoca: "Tre volte Africa: il continente delle nostre Origini" è infatti il titolo dell'edizione del decennale, durante la quale saranno approfondite le tre grandi transizioni evolutive che hanno caratterizzato l' Homo sapiens.

Madreehijaleyendo(UNWEB)  NARNI –   La lettura è importante sin dai primi giorni di vita del bambino. Per questo il Comune ha scelto da tempo la strada di sensibilizzare alla lettura verso i piccoli i genitori di bambini o coloro che presto diventeranno mamme e papà. L’assessore alle politiche sociali, Silvia Tiberti, ha quindi annunciato l’avvio, domani 18 febbraio alle 17, da parte del Comune, della nuova edizione di “Genitori neo nati”, nell’ambito del progetto regionale “Nati per leggere”, attraverso incontri alla biblioteca comunale “Eroli”, al Consultorio Familiare di Narni e ai Servizi Prima Infanzia Comunali.

logo USL Umbria 1 copialowL'invio agli assistiti con invalidità è un'anomalia dovuta alle autocertificazioni per esenzione

(UMWEB) Perugia,  – In merito alla richiesta di recupero ticket, la Usl Umbria 1 ribadisce che gli assistiti titolari di un'esenzione superiore al 67% per invalidità, rilasciata in data antecedente a quella delle prescrizioni oggetto di controllo, potranno fare istanza di riesame e non dovranno pagare alcunché. Si tratta di un'anomalia e questi cittadini non saranno tenuti a pagare la cifra richiesta e, nel caso di invalidità superiore al 67%, si provvederà all'annullamento dell'accertamento.

Giorno del Ricordo 6(UNWEB) Assisi. Come ogni anno, la sezione di Assisi del Comitato 10 Febbraio si è data appuntamento in Via Martiri delle Foibe per celebrare il Giorno del Ricordo.
Sotto l’attenta regia di Gabriele Valecchi, la commemorazione ha visto susseguirsi diversi interventi. Eraldo Martelli ha ricordato il martirio dei tanti italiani d’Istria, Fiume e Dalmazia, uccisi e gettati nelle cavità carsiche dai comunisti di Josip Broz Tito. «Un massacro – asserisce Martelli – che non può essere definito diversamente che pulizia etnica contro gli italiani, come ha dichiarato anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella». «Una storia quella delle foibe – denuncia Martelli – che tuttora viene trascurata nelle scuole e nella formazione degli studenti, nonostante la presenza della legge 30 marzo 2004 n. 92 che istituisce Il Giorno del Ricordo».

Tv ASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information