agrifood 1 (UNWEB) Perugia. “L’Umbria mostra una serie di fattori abilitanti che favoriscono il passaggio alla bioeconomia secondo un modello di economia circolare. È la sfida da cogliere per il futuro e la nostra regione, con le sue industrie, i suoi centri di ricerca, può assumere un ruolo chiave in questo comparto insieme ad altri territori ugualmente vocati”.

IMG 4743(UNWEB) “Il turismo cinese non guarda più solo alle mete classiche di Roma, Firenze, Venezia e Milano, sta crescendo con forza una domanda diversa e più articolata e, se guardo al Centro Italia, è chiaro che tra Firenze e Roma c’è uno dei ‘serbatoi’ più ricchi di cultura di qualità e stile di vita del nostro paese e dell’Europa”: lo ha detto il vice presidente della Giunta regionale dell’Umbria e assessore al turismo Fabio Paparelli aprendo nel pomeriggio, ad Orvieto, la sessione plenaria dei lavori del China Day “la cui terza edizione in Umbria, la prima a livello nazionale, – ha tenuto a sottolineare l’assessore - è la testimonianza del concreto e rinnovato impegno nel dare continuità all’iniziativa della Regione Umbria verso la società, il mercato, i territori cinesi nell’ambito di una sfida più grande e irrinunciabile del Sistema Italia.

IMG 3576 Copia(UNWEB) – Orvieto – “Il China Day è soprattutto una giornata di lavoro in vista del 2018, che sarà l’anno del turismo tra l’Europa e la Cina e che l’Italia aprirà nella prima metà di gennaio, a Venezia, e per noi rappresenta anche il contributo dell’Umbria, con il sistema delle Regioni, ad una occasione che è straordinaria, come consolidare le reazioni con un Paese come la Cina dove i turisti sono continuamente in aumento, sia in milioni di visitatori che crescono, sia per le mete che scelgono”: lo ha detto la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, aprendo stamani ad Orvieto la giornata dei lavori del China Day 2017, la manifestazione organizzata da Mibact, Regione Umbria e Comune di Orvieto con la Fondazione Italia Cina, in corso ad Orvieto

(UNWEB) Perugia- “La Giunta regionale ha ratificato oggi la decisione con cui la Commissione Europea ha approvato le modifiche al Piano di sviluppo rurale dell’Umbria (Psr) 2014-2020 a seguito del contributo di solidarietà di Regioni e Ministero per le aree del cratere colpite dal sisma. Si tratta di quasi 52 milioni di euro di risorse aggiuntive che verranno utilizzate per il mantenimento e lo sviluppo economico delle attività agricole ed agroambientali dell’area”: lo ha annunciato l’assessore regionale all’agricoltura Fernanda Cecchini ricordando che a seguito degli eventi sismici la Conferenza Stato-Regioni aveva sancito l’intesa per uno storno parziale delle risorse finanziarie assegnate ai diciotto Psr italiani per le annualità 2018-2020 a favore dei Psr delle Regioni colpite dal terremoto: Umbria, Marche, Abruzzo e Lazio.

20171201 182344 (UNWEB) Peruga. L'Umbria sarà una delle quattro regioni d'Italia che sarà coinvolta nel progetto "Tra generazioni: l'unione crea il lavoro", realizzato da  Cna Pensionati e Fondazione Mondo Digitale, in collborazione con Facebook, per la formazione intergenerazionale e la valorizzazione dei mestieri artigiani. Lo sarà insieme a Lombardia, Marche e Puglia.

(UNWEB) Perugia- La Giunta regionale dell’Umbria, su proposta del vice presidente ed assessore allo sviluppo economico, Fabio Paparelli, ha approvato il Programma per la promozione dell’internazionalizzazione per l’anno 2018. “Anche per il 2018 – ha detto Paparelli – sono state individuate misure a sostengo dell’internazionalizzazione delle imprese umbre, in continuità con le azioni e gli strumenti messi in campo per l’anno in corso che hanno prodotto significativi risultati.

http://umbrianotizieweb.it/images/upload_utenti/TurismoUmbria.jpg(UNWEB) Perugia - Al fine di non creare inutili allarmismi si evidenzia che i dati forniti oggi nel corso della relazione sulla clausola valutativa del Testo unico sul turismo in Seconda Commissione consiliare sono dati non attuali in quanto riferiti all’andamento dei flussi turistici in Umbria nei primi mesi dopo il sisma. E’ quanto si afferma in una nota di Palazzo Donini.

agricoltura 620x3501(UNWEB) Perugia – Raddoppiano le risorse messe a disposizione nel Programma di sviluppo rurale dell’Umbria a supporto degli investimenti relativi alla riqualificazione dei paesaggi rurali critici e che vengono portate a 8 milioni di euro, e aumentano di 2 milioni di euro quelle a sostegno degli investimenti per la creazione, il miglioramento e ampliamento dei servizi di base alla popolazione rurale, per i quali vengono messi in campo in totale 5 milioni e mezzo di euro. È quanto ha stabilito la Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore all’Agricoltura Fernanda Cecchini, relativamente a due linee di intervento, la 7.4.1 e la 7.6.2., del Programma di sviluppo rurale 2014-2020.

IMG 20171124 103435 resized 20171124 111638601(UNWEB) Terni- “Sono anni che i centri per l’impiego hanno sviluppato una grande esperienza nei servizi dedicati ai disoccupati, ora è necessario qualificare i servizi alle imprese in quanto risultano centrali per la ricollocazione dei lavoratori, ma soprattutto in una logica di accompagnamento allo sviluppo dei territori”.

15390826 694343097390726 6282397923289072788 nPartito il primo programma di escursioni del progetto pilota. Per le strutture ricettive c’è tempo fino a metà dicembre per aderire
(UNWEB) - Panicale, Il trekking come strumento di rilancio dei piccoli comuni. Parte dalle “Terre del Marchese” uno dei primi progetti di promozione turistica delle cosiddette realtà minori che utilizza come principale risorsa la viabilità “alternativa” e la sentieristica.

(UNWEB) Perugia- Sostenere la creazione e il consolidamento di start-up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e iniziative di spin-off della ricerca: è quanto si propone l’avviso pubblicato oggi nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria, per il quale sarà possibile presentare domanda a partire dal 4 dicembre

ItalianEmplyday(UNWEB) Perugia - Si svolgerà venerdì 24 novembre alle ore 10, alla sala Conferenze della Camera di Commercio di Terni, la presentazione del progetto “L’Impresa al Centro”, promosso dalla Regione Umbria in collaborazione con l’Agenzia nazionale per le Politiche attive del Lavoro (Anpal).

Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information