30.FIPAV CSnazionali2019(UMWEB) Roma. Si è tenuta ieri a Roma, presso la sede federale di via Vitorchiano, la conferenza stampa di presentazione della stagione 2019 delle nazionali seniores azzurre. Nel corso dell’evento, moderato dal consigliere federale Franco Bertoli, sono stati ricordati i risultati, non solo sportivi, ottenuti lo scorso anno dalle squadre azzurre, oltre ai numerosi impegni che vedranno protagonisti le ragazze e i ragazzi di Mazzanti e Blengini.

TEOR8145(UMWEB) VITTORITO (L’AQUILA) – Vittorie e piazzamenti di prestigio continuano ad accompagnare il Fuxiateam, che anche in occasione delle gare di Vittorito si è confermato scuderia leader dell’endurance italiano. In bacheca sono andati il primo posto di Carolina Tavassoli Asli e il successo nel premio Best condition di Rosebrae Oasis nella CEI2*, oltre al secondo posto di Costanza Laliscia nel campionato italiano junior e young riders, che la conferma come l’amazzone più vincente della storia a livello nazionale.

spoleto castellana grotte 4(UMWEB) Spoleto. Per il terzo anno consecutivo la Monini Marconi è nella semifinale dei playoff promozione. E per fortuna che qualcuno aveva già indicato questa squadra come “bollita”. Gli oleari, nel frastuono del Palarota, replicano la prestazione maiuscola di Gara 1 e staccano il pass per la sfida, sempre al meglio delle tre gare, contro la Gas Sales Piacenza, vittoriosa col massimo scarto su Brescia. Dopo un primo set “spaccato” dai servizi di Padura Diaz, nel secondo succede di tutto dal 24 pari in poi, e solo una squadra dal cuore enorme come questa Monini Marconi avrebbe potuto farlo suo. Il coronamento di una serata indimenticabile arriva con la super rimonta del terzo parziale, da 6-12 a 25-19 in un Palasport strabordante di entusiasmo. Nella serata in cui Padura Diaz non brilla, ma è comunque decisivo, splende la stella di Romolo Mariano, autentico trascinatore dei suoi, ma non è da meno quella di Francesco Zoppellari, votato all’unanimità MVP.

IMG 2356(UMWEB) Perugia. Il sogno si è trasformato in realtà. La Bartoccini Gioiellerie Perugia sconfigge al tie break (25-17, 22-25, 25-23, 20-25, 11-15) la Zambelli Orvieto e conquista la serie A1. Una battaglia di oltre due ore dove cuore e grinta hanno spesso prevalso sulla tattica. Ma Perugia voleva la massima serie, la meritava per aver condotto la classifica sin da novembre dell’anno scorso, dimostrando di essere squadra compatta. Il merito va equamente diviso tra le giocatrici e lo staff che ha saputo sapientemente gestire le forze delle atlete. Si pensi solo che questo è stato il quinto tie break in sei gare, con un dispendio enorme sia fisico che psichico. E ora, via ai festeggiamenti.

CANOA 1(UMWEB) CITTA' DI CASTELLO - Il Tevere si trasforma in un campo di battaglia senza esclusione di colpi, in una gara dove abilità, forza fisica e destrezza degli atleti saranno le vere protagoniste. A Città di Castello è tutto pronto per l'edizione 2019 della discesa sul fiume Tevere con la «Coppa Italia Primavera», il «Trofeo Maurizio Bianconi» e il trofeo «Master»: le gare sono organizzate dal «Canoa club Città di Castello», guidato da Sandro Paoloni, e si svolgeranno sabato 16 e domenica 17 marzo: un week end in cui sono attese in città oltre 500 persone fra atleti, tecnici, dirigenti, accompagnatori e amanti di questo sport.

calcio a 11 maschile(UMWEB) ORVIETO – Si è chiuso con il bel successo per 3-1 sull’Alviano, il week end dell’Orvieto Fc, che dopo la vittoria delle ragazze del futsal di venerdì sera (7-1 sul Real Tadino) e la sconfitta delle ragazze del calcio a 11 (3-1 in casa della Vis Pesaro), ha sorriso con i ragazzi del calcio a 11. Una partita arcigna, quella con l’Alviano, in cui i ragazzi di mister Baldini, per venirne a capo hanno dovuto contare sui gol di Alessandro Zannoni, che con la sua tripletta ha regalato a mister e compagni i tre punti...

logo mmv(UMWEB) In un turno almeno sulla carta favorevole la Monini Marconi inciampa e lascia a Leverano due punti pesantissimi per la corsa ai playoff. Dopo un primo set approcciato e vinto con autorevolezza, gli oleari calano un po’ inspiegabilmente il loro livello di gioco e, pur lottando palla su palla, non riescono ad imporre il loro maggior tasso tecnico. Ne esce fuori un match non bello tecnicamente, giocato molto sui nervi, e alla fine quelli dei padroni di casa risultano più saldi. Consola poco il fatto che Potenza Picena abbia vinto solo al tie break la battaglia di Alessano e rimanga a meno uno dagli oleari, che quindi conservano il quarto posto. Ora la rincorsa al terzo sembra proibitiva e per mantenere il quarto sarà fondamentale non sbagliare più.

giacomo galanda(UMWEB) CANNARA – Il grande campione della pallacanestro Gek Galanda, capitano della Nazionale, Medaglia d’Argento 2004 e Oro ad Eurobasket 1999 sbarca a Cannara per il terzo incontro nazionale EASYBASKETinCLASSE, il progetto della Federazione Italiana Pallacanestro e gestito dalla società veronese Neways che segue le linee guida dell’accordo CONI-MIUR per la promozione dello sport nella scuola come palestra di vita e prevenzione alla sedentarietà.

calcio a 11 maschile(UMWEB) ORVIETO – Il pareggio in extremis della prima squadra di calcio a 11 contro l’Interamna, a firma di Zannoni, ha chiuso il week end sportivo delle prime squadre dell’Orvieto Fc, un fine settimana che ha visto impegnate solo la prima squadra di calcio a 11, appunto, e quella di calcio a cinque, che è scesa in campo venerdì sera.

Spoleto Reggio Emilia 5(UMWEB) Spoleto. La reazione più importante nella partita più importante (fino ad ora) della stagione. La Monini Marconi batte 3-1 Reggio Emilia, torna quarta in classifica approfittando della sconfitta interna di Potenza Picena contro Mondovì e riconquista il cuore dei propri tifosi, che si godono i quattro set senza smettere mai di cantare e applaudire. Il secondo parziale perso nettamente aveva spaventato parecchi, ma stavolta non i giocatori, che hanno tirato fuori gli artigli e sfoderato una prestazione quasi perfetta nel terzo e nel quarto. Ora con questo atteggiamento si dovrà affrontare la doppia, insidiosissima trasferta che porterà i ragazzi a Leverano e Lamezia, altre due “finali” da vincere.

Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information