spoleto mondovì 11(UMWEB) Spoleto. Nulla da fare per la Monini Spoleto che incappa nella seconda sconfitta consecutiva in casa. Mondovì passa al tie break dopo aver giocato una parte centrale di gara eccellente, Spoleto che aveva vinto bene il primo set è rientrata in campo un po’ contratta e ha ripreso a macinare gioco solo nel quarto parziale. Il tie break è stato a dir poco scoppiettante con gli ospiti bravi a punire l’unico errore di un Padura Diaz fino a quel momento perfetto.

ND5 1458 original(ASI) Perugia. Fuga per la vittoria? È ancora troppo presto per dirlo, ma la strada è sicuramente quella giusta. La Sir Safety Conad Perugia ha strapazzato al Pala Barton anche Modena riuscendoci dopo ben tredici ko consecutivi. Un tabù che indubbiamente iniziava ad essere pesante dalle parti di Pian di Massiano, che è stato infranto con la giusta medicina, quella indicata qualche giorno fa da capitan Lucio De Cecco: niente ansia, solo tranquillità e voglia di giocare e superare l'avversario. Così è stato e i tre punti conquistati contro un'altra delle pretendenti allo scudetto suonano come una sentenza quasi definitiva all'assegnazione della vetta della regular season. C'è soltanto il non agevole ma non certo impossibile compito di gestire i 4 punti di vantaggio proprio sui canarini, a partire dalla prossima trasferta di Castellana Grotte.

SR7 8134vido esultaTG(UMWEB) Il Perugia torna dall’Armando Picchi con la prima vittoria in trasferta in questo campionato. Fino ad oggi, il bottino dei grifoni, lontano dall’impianto di Pian di Massiano era stato piuttosto magro con i grifoni che avevano racconto soltanto due punti in cinque gare, molto meno di quanto sarebbe stato meritato.

Nesta2610181(ASI) A Perugia, fra le tante tipologie di tifoso, ne esiste una un po' strana, sorta probabilmente negli anni Ottanta, ovvero il "mezzo romanista". Sarà stato forse per i vecchi dissapori tra la tifoseria locale e quella laziale, risalente alle sfide in Serie A degli anni Settanta, oppure per la simpatia verso la Roma di Nils Liedholm, Falcão e Pruzzo, oppure, ancora, per le affinità "politiche", verso una tifoseria giallorossa che a quel tempo era in maggioranza orientata a "sinistra", a differenza dei laziali, storicamente sempre a "destra".

SET 4981luca vidoTG(UMWEB) Salerno. Termina con una sconfitta immeritata la gara dell’ Arechi tra Salernitana e Perugia . I Grifoni dominano per tutta la partita, creano ben sette palle gol ma escono battuti da una Salernitana, indubbiamente più cinica rispetto ai grifoni. Nesta ha schierato il Perugia con il 4-3-1-2 con Gabriel tra i pali, Ngawa, Gyomber, Cremonesi e Felicioli in difesa, Moscati, Verre e Kingsley in mediana con Vido ad agire alle spalle di Mustacchio e Melchiorri.

Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information