Corso Giudici Gam a Terni(UMWEB) Terni.  Quattro nuovi giudici si affacciano alla ribalta della Ginnastica Artistica Maschile.
Dopo ben due ore di esame, i nuovi quattro Ufficiali di Gara, Gianmarco Arcangeli, Lorenzo Lucidi, Rebecca Paolocci e Gabriele Volzone, hanno superato brillantemente, sia le prove relative alla parte teorica che quelle della pratica.

spoleto leverano 24(UMWEB) Spoleto. La Monini Marconi torna alla vittoria in campionato e lo fa in bello stile, regolando con un netto 3-0 un’avversaria non irresistibile ma certamente ostica come la BCC Leverano. Gli oleari sono apparsi decisamente più in palla rispetto alle ultime uscite, Zoppellari ha distribuito il gioco in maniera molto fluida mettendo in ritmo tutti i suoi attaccanti, che lo hanno ripagato con percentuali positive. Ma oltre ai tre punti, che comunque rilanciano alla grande le ambizioni in classifica, è piaciuto l’atteggiamento tenuto dai ragazzi di Monti per tutto l’arco della gara. Anche l’uscita dall’unico momento di difficolta (l’inizio di terzo set), è stata decisamente positiva e frutto di un’ottima prestazione corale. Ora si attendono conferme nel prossimo impegno casalingo contro Lamezia, in programma tra una settimana, consapevoli che c’è ancora molto da lavorare ma che proprio il lavoro è l’unica medicina per le difficoltà.

 ND56075 originalPerugia opaca nei primi due parziali contro una Kioene eccellente in fase break. Nel terzo la reazione dei bianconeri. Nel quarto i padroni di casa la spuntano ai vantaggi portando a casa l’intera posta in palio. Cinque giocatori in doppia cifra per Padova, alla Sir non bastano i 19 di Atanasijevic ed i 18 di Leon –

TERNANA RIMINI(ASI) Terni - Nel recupero della prima giornata di campionato la Ternana fa tris al Rimini di Leonardo Acori grazie ai gol di Hristov, Frediani e Nicastro.

Una Ternana rivoluzionata soprattutto a centrocampo con Altobelli, Furlan e Pobega, mossa vincente di Gigi De Canio, infatti la Ternana gioca meglio in mezzo al campo.Davanti fiducia a Frediani, Bifulco e bomber Marilungo.

20181129 191052(UMWEB) Arrone. Una festa del calcio e dell’integrazione. Al Comunale di Arrone è andata in scena l’amichevole fra il Ferentillo Valnerina, formazione di Seconda Categoria e la squadra composta dai ragazzi che partecipano al progetto calcio e integrazione promosso dalla Polisportiva Ternana insieme con l’Associazione di Volontariato San Martino e il Laboratorio Idea.

Calcio a 5 maschile(UMWEB) ORVIETO – Si è chiusa l’entusiasmante settimana di Coppa per l’Orvieto Fc, che con il futsal femminile e il calcio a 11 maschile si è resa protagonista positiva mercoledì sera. I ragazzi, allenati da mister Moreno Baldini hanno conquistato l’accesso alla semifinale, impattando per 1-1 con lo Sporting Terni, e superando il secondo gironcino, mentre le ragazze di Egisto Seghetta si sono imposte per 3-2, al PalaPapini, nel match di andata delle semifinali di Coppa. Ma notizie importanti, arrivano anche dalla prima squadra di calcio a 5 maschile, che registra le dimissioni di mister Luca Palmerini.

20181106 112111(UMWEB) Terni. Il progetto calcio ed integrazione della Polisportiva Ternana arriva al primo grande appuntamento: giovedì 29 novembre alle ore 19 presso il campo comunale di Arrone, i 16 ragazzi del progetto, allenati da Giuseppe Nicolai, sfideranno in una amichevole il Ferentillo Valnerina, formazione che milita nel campionato di Seconda Categoria allenata dall’ex giocatore della Ternana Alessandro Cibocchi e nel quale milita un’altra storica ex Fera, Salif Dianda.

Vice Presidente Bellagamba e Riccardo Ciambottini(UMWEB) ORVIETO – Si è chiuso il week end in casa Orvieto FC, un week end che ha portato alla vittoria per 2-3 del futsal femminile in casa del Real Tadino, la sconfitta del calcio a 11 maschile per 2-3 contro il Papigno, l’esordio nel campionato della ragazze del calcio a 11, che hanno impattato per 1-1 contro il Deruta, e il pareggio per 3-3 della prima squadra di calcio a 5, che però, venerdì sera ha avuto di che festeggiare, Riccardo Ciambottini, giocatore di spicco della squadra ha raggiunto quota 500 reti nella sua carriera nel futsal. Una carriera fatta da tante soddisfazioni, campionati di C1 e C2 vinti, Coppe regionali alzate, e un secondo posto nella Coppa Italia nazionale. Ed ora l’ennesima stagione, per condurre l’Orvieto verso la salvezza in serie C1, ma andiamo con ordine, e parliamo della sua doppietta che nel 3-3 contro la Libertas Tacito si è rivelata decisiva...

spoleto brescia 59(UMWEB) Spoleto. Non riesce alla Monini Marconi l’impresa di fermare la capolista Brescia, che viola il Palarota in appena tre set. Peccato perché ancora una volta l’approccio alla partita era stato buono da parte degli oleari, che avevano piazzato un break di 5-0 in apertura. Non è bastato a impedire la rimonta degli ospiti che, diretti magistralmente da Tiberti e con un Bisi in serata di grazia, hanno ribaltato il primo set e cominciato col piede giusto il secondo. Nel terzo c’è stata bagarre e anche qualche buona giocata, ma quando sarebbe servito il cambio di passo gli oleari hanno di nuovo ceduto il passo.

IMOLESE TERNANA 2(ASI) Imola - Continua la striscia positiva della Ternana di Gigi De Canio nel girone B della serie C.

Che piaccia o no la Ternana di De Canio strappa un punto d’oro sul campo dell’Imola soprattutto grazie a Iannarilli che salva la fere in un paio di occasioni dove la Ternana poteva uscire anche sconfitta.

spoleto mondovì 11(UMWEB) Spoleto. Nulla da fare per la Monini Spoleto che incappa nella seconda sconfitta consecutiva in casa. Mondovì passa al tie break dopo aver giocato una parte centrale di gara eccellente, Spoleto che aveva vinto bene il primo set è rientrata in campo un po’ contratta e ha ripreso a macinare gioco solo nel quarto parziale. Il tie break è stato a dir poco scoppiettante con gli ospiti bravi a punire l’unico errore di un Padura Diaz fino a quel momento perfetto.

ND5 1458 original(ASI) Perugia. Fuga per la vittoria? È ancora troppo presto per dirlo, ma la strada è sicuramente quella giusta. La Sir Safety Conad Perugia ha strapazzato al Pala Barton anche Modena riuscendoci dopo ben tredici ko consecutivi. Un tabù che indubbiamente iniziava ad essere pesante dalle parti di Pian di Massiano, che è stato infranto con la giusta medicina, quella indicata qualche giorno fa da capitan Lucio De Cecco: niente ansia, solo tranquillità e voglia di giocare e superare l'avversario. Così è stato e i tre punti conquistati contro un'altra delle pretendenti allo scudetto suonano come una sentenza quasi definitiva all'assegnazione della vetta della regular season. C'è soltanto il non agevole ma non certo impossibile compito di gestire i 4 punti di vantaggio proprio sui canarini, a partire dalla prossima trasferta di Castellana Grotte.

Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information