7OZ 7358balic falcinelliASI(ASI) Firenze. L’amichevole contro la Fiorentina è stata organizzata pressoché all’ultimo minuto, ma ciò non ha impedito al Perugia di fare, al cospetto di un avversario di categoria superiore, una figura più che dignitosa. I ragazzi di Oddo, capolisti al pari di Salernitana ed Entella della B, non hanno mostrato alcun timore reverenziale tenendo sulle spine la squadra di Vincenzo Montella fino alla fine e cedendo soltanto con il minimo scarto.

AA001202(UNWEB) Perugia. Prenderà il via il prossimo 19 ottobre il sesto campionato nazionale consecutivo, disputato dalla 3M Perugia, squadra di pallavolo femminile che milita nel campionato nazionale di serie B1 girone C, prima squadra della società Pallavolo Perugia, che vanta un settore giovanile con oltre 300 iscritte e ben 22 squadre dal minivolley all’under 18.

Oddo010919(ASI) Il Perugia non fallisce l'appuntamento con la vittoria nella prima trasferta della stagione, ma diverse sono state le difficoltà incontrate, soprattutto nel primo tempo. La strada da percorrere è ancora molto lunga e Massimo Oddo ne è consapevole: "Siamo stati in difficoltà per il semplice fatto che ci sono anche gli avversari - spiega il mister - Dominare sempre è impossibile. Il calcio è fatto anche di queste cose e sappiamo di dover migliorare tantissimo.

(UNWEB) – Perugia – “Non ci sono le condizioni per approvare la modifica al calendario venatorio per la stagione 2019/2020 preadottata dalla Giunta regionale e prevedere la preapertura della caccia, poiché non è ancora pervenuto alla Regione il parere dell’Ispra, non vincolante ma obbligatorio”. È quanto rende noto l’assessore regionale alla Caccia, Fernanda Cecchini.

Oddo300819(ASI) Perugia. Il mercato può attendere. Già, perché nonostante circolino dei nomi in grado di scaldare la piazza (ricordiamo che in ogni caso è l’atto delle firme a sancire la chiusura di una qualsiasi trattativa) il pensiero di Massimo Oddo e di tutto il suo staff è sul match di domani sera a Livorno, che si prefigura come un vero e proprio esame.

corricentro(UNWEB) Perugia - La società podistica Lino spagnoli anche questo anno organizza la gara podistica in linea di 10km “Corrincentro”, valida per il Granprix Regionale Fidal e 11esimo Memorial Lino Spagnoli. La terza edizione della manifestazione porta con sè un risultato importante già dall’inizio, perché le iscrizioni fanno registrare un’impennata che inorgoglisce la società stessa: si parla di oltre 300 atleti.

stadio curi(UNWEB) Perugia. Nell’ambito della convenzione tra il comune di Perugia e la società A.C. Perugia Calcio, la giunta comunale ha approvato, nel corso della seduta odierna, su proposta dell’assessore allo sport Clara Pastorelli, i progetti esecutivi di due interventi da realizzare all’interno dello stadio Renato Curi, così come richiesto dalla stessa società. Il primo riguarda l’adeguamento del varco di prefiltraggio della curva nord e tribuna ovest, come più volte richiesto dalla Questura di Perugia, mentre il secondo è relativo al ripristino del drenaggio del manto erboso. Negli ultimi tempi, infatti, il terreno di gioco aveva evidenziato segni di sofferenza, con conseguenze possibili anche sulla regolarità degli incontri di calcio, situazione che rende necessario un intervento urgente, dato l’avvio del campionato.

AA008626(UNWEB) Perugia. Saranno l’avvocato Gabriele Brustenghi, manager dello sport, il giornalista Luca Cardinalini, l’ex portiere del Perugia, oggi allenatore della Under 17 Graziano Vinti ed Ermanno Trinchese, medico ortopedico, i quattro protagonisti del premio “Una vita per la maglia” ideato dalla Asd San Marco Juventina quale riconoscimento a coloro che si sono distinti per la promozione dello sport a favore dei ragazzi.

20190825 205849(ASI) È stata una doppietta dal dischetto dell'attaccante Pietro Iemmello a decidere la prima di campionato in favore del Perugia di Massimo Oddo, impegnato contro il Chievo Verona, una delle compagini più forti ed attrezzate del torneo cadetto. Tutt'altro che un "cantiere aperto", come l'aveva definito alla vigilia l'allenatore Michele Marcolini, il Chievo ha messo subito in chiaro le qualità e le potenzialità di cui potrà disporre durante la stagione.

RietiTernnapost(ASI) RIETI - Chi vince sorride, chi perde recrimina. È il classico leit motiv di quasi tutti i dopo gara che si rispettino. Rieti - Ternana si è conclusa con la vittoria ospite per 3-1 e a gioire, seppur con le dovute riserve, è il tecnico rossoverde Fabio Gallo, primo a presentarsi in ordine di tempo nella sala stampa del Manlio Scopigno.

TernanaRieti(ASI) RIETI - In un girone più che mai difficile come può essere il C, vale a dire quello riservato alle squadre più importanti del centro sud, era più che mai necessario partire subito con il piede giusto. Compito pienamente assolto dalla Ternana, che davanti oltre duemila tifosi festanti si è aggiudicato l'anticipo della prima giornata del campionato di serie C. 3-1 è stato il risultato finale, esattamente come una settimana fa in Coppa Italia, al termine di una partita che ha visto premiata l'esperienza ed il maggior tasso tecnico dei ragazzi di Fabio Gallo, che però hanno dovuto a tratti faticare al cospetto di un Rieti che, sul terreno dello Scopigno, non ha affatto demeritato. Ma nel calcio vince chi segna ed verdetto conclusivo non può che essere la logica conseguenza di questo.

Oddo240819(UNWEB) Circa tre mesi dopo il playoff perso contro l’Hellas c’è un’altra veronese nel destino del Perugia, il Chievo, che rappresenterà il primo ostacolo di questo campionato che in molti auspicano sia di una certa importanza. Teatro della sfida, che torna dopo 15 anni (finì all’epoca 2-0 per gli ospiti grazie alle reti di Barzagli e Federico Cossato), lo stadio Renato Curi, che malgrado un terreno di gioco che si preannuncia precario è pronto a riaccendere i riflettori.

Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information