centrostudiediliLa struttura folignate ha promosso progetto Dedalo in virtù degli obblighi di formazione
Rilasciano anche crediti formativi professionali. Il primo inizia il 24 febbraio a Perugia

(ASI) Perugia – Per far fronte ai numerosi obblighi formativi legati alla sicurezza sui luoghi di lavoro, il Centro studi edili di Foligno ha promosso il progetto Dedalo che prevede corsi formativi, per un totale di 30 moduli. Una serie di percorsi, in aula e in azienda, che rispondono alle necessità di prima formazione e aggiornamento obbligatorio per tutte le figure coinvolte nella sicurezza sui luoghi di lavoro. Corsi che rilasciano anche crediti formativi professionali per ingegneri, architetti, agronomi, periti agrari e industriali. Il primo appuntamento in calendario, come gli altri all'hotel Tevere a Ponte San Giovanni di Perugia, è quello con il corso frontale 'Coordinatore della sicurezza nei cantieri' con inizio martedì 24 febbraio. A seguire, lunedì 2 marzo partiranno 'Datore di lavoro/Rspp richio basso – medio – alto', 'Dirigente - preposto', 'Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza' e 'Rspp mod A – B – C'. Infine, i corsi per addetto antincendio e addetto primo soccorso partiranno rispettivamente il 9 e il 14 aprile, mentre 'Formare i formatori', abilitante alla docenza, il 15 aprile. Il Centro studi si avvale, per le docenze dei corsi, di professionisti umbri qualificati con cui collabora per le sue attività.
Oltre ai percorsi formativi dedicati alla sicurezza sul lavoro, il Centro studi edili di Foligno promuove anche un corso di 80 ore per progettisti di edifici a energia zero (zeb). L'iniziativa è rivolta ad architetti, ingegneri, geometri, periti, sia liberi professionisti che dipendenti pubblici e responsabili di imprese di costruzione, con competenze di base nella progettazione energetica del sistema edificio-impianto. Anche questo corso si svolgerà all'hotel Tevere di Ponte San Giovanni, a Perugia, ed è articolato in dieci incontri di otto ore ciascuno. "La Direttiva europea 2010/31/UE – spiegano gli organizzatori del corso – stabilisce che entro il 2020 tutti gli edifici di nuova costruzione siano a energia quasi zero (nearly zero-energy building – Nzeb). Il corso, organizzato in collaborazione con Sacert, propone il superamento del concetto di Nzeb attraverso il percorso per formare i progettisti di edifici a energia zero sia per gli edifici di nuova costruzione che per il recupero energetico di quelli esistenti". Al termine del corso verrà rilasciato un attestato da parte di Sacert e del Centro studi edili che certifichi la formazione acquisita.
Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 0742.354243/359798.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information