SP APECCHIESE2Lunedì 8 luglio incontro alla presenza del Prefetto di Perugia, Istituzioni e forze dell’ordine per sensibilizzare gli utenti alla guida sicura. Ci sarà anche Arnaldo Antonelli padre di Andrea, pilota umbro scomparso in gara nel 2013 già testimonial della Provincia


(UMWEB) Città di Castello- Il Presidente della Provincia di Perugia e sindaco di Città di Castello, Luciano Bacchetta annuncia la conclusione dei lavori sulla strada “Apecchiese” e comunica che lunedi 8 luglio alle ore 10.00, a Città di Castello, all’altezza del km 12+700 della SP 257, nel piazzale antistante il ristorante “Il Grillo”, “si terrà un incontro con le forze dell’ordine, di polizia e istituzioni (amministratori delle due regioni, Umbria e Marche, i sindaci dell’altotevere ed entroterra marchigiano), rappresentanze dei cittadini, delle associazioni automobilistiche e motociclistiche e con gli organi di informazione, per rendere noti tutti gli interventi effettuati, sensibilizzare e richiamare l’attenzione sui problemi della sicurezza della circolazione in generale e di quella sull’Apecchiese in particolare”. “L’iniziativa – conclude il presidente Bacchetta - che non può non riscuotere l’attenzione di tutti gli interpreti del “sistema sicurezza” e a cui ha già aderito il Sig. Prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia, consentirà di illustrare nel dettaglio, grazie ai dirigenti e tecnici del Settore Viabilità della Provincia, gli interventi del progetto complessivo di rifacimento della strada.” All’incontro-sopralluogo interverranno a bordo delle loro moto anche i rappresentanti della “Onlus Antsupporters Andrea Antonelli”, in ricordo del giovane pilota castiglionese tragicamente scomparso in gara, a Mosca, il 21 luglio 2013 a soli 25 anni nel Gp Superbike categoria Supersport. Sarà presente il padre Arnaldo Antonelli .

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information